Skip to main content

WhatsApp dark mode: che cos'è, come funziona, come provarla subito

WhatsApp dark mode
(Image credit: Shutterstock)

La modalità scura di WhatsApp verrà rilasciata a breve. Alcuni utenti Android sono stati in grado di provarla in anticipo sfruttando un piccolo bug nell'attuale versione beta. Quindi cos'è, perché è importante e quando verrà lanciata?

La modalità dark di WhatsApp è il nuovo design per l'app di messaggistica più popolare al mondo che cambierà il suo attuale schema di colori di grigio chiaro e verde sostituendoli con sfumature di nero, verde acqua e blu notte. Non cambierà completamente l'aspetto attuale, ma sarà disponibile come opzione per chiunque voglia utilizzarla.

Ci sono tanti motivi per cui voler provare questa nuova funzionalità. Prima di tutto, molte persone trovano che gli sfondi scuri siano più facili da guardare per lunghi periodi di tempo, poiché c'è meno abbagliamento di quello che si ha con un'interfaccia di colore chiaro. Gli schermi più scuri consumano meno energia (in particolare se il dispositivo ha un display AMOLED, come spiegato nel video qui sotto). Ed infine è veramente bella da vedere.

Come provare la modalità dark di WhatsApp in anteprima 

Potreste essere in grado di dare una rapida occhiata anticipata alla modalità scura di WhatsApp se avete un telefono con Android 10 e fate parte del programma beta. 

  1. Assicurati che il telefono sia impostato in modalità oscura 
  2. Scarica l'ultima versione di WhatsApp Beta 
  3. Apri l'app YouTube, seleziona un video, tocca "Condividi" e copia l'URL 
  4. Apri WhatsApp Beta e seleziona un contatto o una chat di gruppo 
  5. Incolla l'URL del video come nuovo messaggio 
  6. Con la tastiera ancora aperta, tocca la miniatura del video per avviare il lettore YouTube 

Questo trucco purtroppo non funziona sempre, ma se si è fortunati, l'app passerà alla modalità scura quando verrà avviato il lettore Picture-in-Picture di YouTube,

Se si vuole essere tra i primi a provare la modalità dark per WhatsApp quando verrà lanciata ufficialmente, bisogna aderire al programma beta. Se si utilizza un dispositivo Android, ci si può registrare e scaricare la versione beta tramite il Google Play Store. Il programma beta per iOS è attualmente pieno, ma potrebbe riaprire in qualsiasi momento. In tal caso, si dovrà installare TestFlight sul dispositivo e quindi registrarsi per unirsi al programma.

Quando finalmente arriverà la modalità scura, è probabile che ci saranno diversi modi per attivarla. Da quello che abbiamo dedotto esaminando i vari file di installazione dell'app, sarà possibile attivare la modalità scura utilizzando un semplice interruttore nelle impostazioni dell'app.

È probabile inoltre che la modalità scura di WhatsApp si attiverà automaticamente quando la modalità risparmio energetico sarà attiva sul telefono.

Come sarà la modalità dark di WhatsApp 

Secondo WABetaInfo, specializzato nell’analisi delle versioni beta di WhatsApp, non ci sarà una, ma ben due modalità scure di WhatsApp tra cui scegliere. 

WhatsApp dark mode

(Image credit: WhatsApp)

Non si può ancora selezionare la modalità oscura di WhatsApp (anche se fai parte del programma beta), ma la navigazione tra i file di installazione dell'app rivela varie icone, sfondi e altri gadget che verranno utilizzati al momento del rilascio.

Inizialmente sembrava che la nuova combinazione di colori fosse principalmente blu scuro / verde anziché nero o grigio. Ora, tuttavia, sembra che i designer abbiano cambiato leggermente idea e stiano sviluppando due diverse modalità scure: una con uno sfondo grigio / blu scuro e un'altra con il nero.

È possibile che la versione nera sia specificamente ottimizzata per gli schermi AMOLED. I pixel neri su questi schermi sono completamente disattivati, consentendo di consumare meno energia.

WhatsApp dark mode wallpapers

(Image credit: WhatsApp Inc)

Si prevede inoltre che anche la splash screen iniziale sarà adattata al tema scuro, il che eviterà il frequente problema dell’abbagliamento da luce bianca.

I menu degli sticker e delle emoji di WhatsApp sono stati aggiornati con sfondi scuri e gli sviluppatori hanno lavorato sodo per adattare le nuvolette dei messaggi al nuovo aspetto che verrà utilizzato per entrambe le modalità scure. Ci saranno anche nuovi sfondi per entrambe le modalità scure di WhatsApp.

WhatsApp dark mode icons

I file di installazione contengono anche nuove icone con sfondo più scuro (Image credit: WhatsApp)

Quando arriverà la modalità dark di WhatsApp?

Non lo sappiamo ancora di certo. Gli sviluppatori di WhatsApp non sembrano aver fretta di completare e rilasciare le modalità scure dell'app e devono ancora rivelare quando l'opzione sarà disponibile. È possibile che arrivi in ​​un aggiornamento importante contemporaneamente ai messaggi “autodistruggenti” (che si eliminano automaticamente dopo un determinato lasso di tempo).

Sulla base delle immagini trapelate, sembra che sarà possibile impostare i messaggi autodistruggenti in un periodo tra cinque minuti e un'ora. Le app di messaggistica rivali Facebook Messenger, Telegram e Signal offrono già una funzione simile.

Le versioni beta hanno anche rivelato una nuova opzione che permetterà di nascondere completamente gli aggiornamenti dai contatti disattivati. Attualmente, se si disattiva l'audio di un contatto, i relativi aggiornamenti verranno visualizzati in grigio, ma restano comunque visibili. Quando il nuovo aggiornamento verrà distribuito, sarà finalmente possibile nasconderli completamente e vederli solo se selezionati.

Altri modi per risparmiare la batteria mentre si usa WhatsApp 

Uno dei motivi principali per cui voler provare la modalità dark di WhatsApp è quello di prolungare la durata della batteria, ma ci sono anche altri modi per consumare meno energia fino a quando l'impostazione non sarà disponibile.

Nelle impostazioni dell'app seleziona "Chat" e tocca "Sfondo", quindi scegli "Tinta unita" e seleziona qualcosa di più scuro dello sfondo grigio chiaro standard. Ciò non cambierà il colore delle nuvolette dei messaggi, dei menu e di altri elementi dell'interfaccia, ma una recente ricerca di Google ha scoperto che i pixel neri consumano molta meno energia rispetto ad altri colori.

WhatsApp wallpapers

Non è come la Modalità Scura, ma cambiare lo sfondo può aiutare a risparmiare un po' di batteria.  (Image credit: WhatsApp)

Per impostazione predefinita WhatsApp scarica molti file in background, il che riduce molto la durata della batteria. Per ovviare a ciò si può risparmiare energia aprendo le impostazioni di WhatsApp e selezionando "Utilizzo di dati e archiviazione". Qui si può scegliere quando scaricare i file multimediali (quando utilizzi i dati mobili, quando sei connesso al Wi-Fi e quando sei in roaming). Se si disattivano, i video e le immagini inviati nei messaggi verranno scaricati solo quando selezionati.

L'attivazione della modalità di risparmio energetico del telefono è un altro modo per prolungare la durata tra una ricarica e l'altra. A seconda dell'impostazione scelta, ciò potrebbe ridurre la luminosità dello schermo, interrompere l'invio e la ricezione di dati delle app quando vengono eseguite in background e limitare la velocità della CPU.