Skip to main content

Volete contribuire alla lotta contro il Covid-19? Lo smartphone vi aiuterà a farlo mentre dormite

Vodafone DreamLab
(Image credit: Vodafone)

Cercate un modo per contribuire nella lotta  alla pandemia di Covid-19? Un'app di Vodafone permette di farlo. Esattamente, il vostro smartphone può dare un aiuto nella ricerca della cura per il coronavirus.

Vodafone Foundation sta lavorando con medici e ricercatori all'Imperial College di Londra per accelerare la ricerca sul Covid-19 con la sua app DreamLab.

DreamLab è stata presentata per la prima volta nel 2015 da Vodafone Foundation per aiutare i ricercatori a trattare vari tipi di tumori. Dato che ci sono voluti anni per affinare le funzionalità dell'app e l'infrastruttura dietro di essa, usare temporaneamente l’applicazione per affrontare la pandemia di Covid-19 potrebbe essere un’azione meritevole.  

Se non avete mai sentito parlare di questa applicazione, DreamLab utilizza la potenza di elaborazione collettiva degli smartphone per analizzare dati complessi. Tutto ciò avviene mentre gli utenti dormono, quindi l’impatto sulle prestazioni dei dispositivi non causa nessun disservizio all’utente che decide di partecipare all’azione di contrasto. 

La capacità di elaborazione aggiuntiva generata dall'app consente agli scienziati di utilizzare una maggiore potenza  di elaborazione, che fornisce loro il supporto necessario per l'identificazione di farmaci esistenti e delle molecole a base di alimenti, che possono beneficiare i pazienti affetti da Covid-19 e altro ancora.

Maggiore è il numero di persone che utilizza DreamLab, maggiori sono le possibilità che  aiuti gli scienziati a trarre vantaggio dalla potenza di calcolo aggiuntiva, in particolare quelli in cerca di una cura per coronavirus.

Se volete avviarla mentre dormite, tutto ciò che dovete fare è ricordare di aprire l'app sul vostro smartphone Android o iOS ogni notte prima di andare a dormire e lasciare lo smartphone in carica. Non è necessario avere una sim Vodafone per scaricare l’applicazione, ma funziona con qualsiasi SIM e in qualsiasi parte del mondo.

DreamLab verrà eseguita automaticamente in background e si interromperà automaticamente quando l’utente comincerà a utilizzare lo smartphone il mattino successivo.

Se siete connessi al Wi-Fi, l’applicazione utilizzerà la connessione per elaborare i dati. La ricerca di Imperial mira a identificare i farmaci attuali e le molecole a base di alimenti con proprietà antivirali che possono avvantaggiare quelli affetti da Covid-19 come parte della fase uno. 

La fase due del progetto di ricerca cerca di ottimizzare le combinazioni di questi farmaci e molecole alimentari per fornire potenziali trattamenti e consigli nutrizionali a coloro che sono affetti da Covid-19. 

Una volta completato, i risultati saranno resi disponibili al mondo medico per facilitare gli studi clinici. Potete scaricare l’applicazione tramite App Store di Apple e Google Play Store