Skip to main content

Windows 10: un nuovo design per il menù Start

(Image credit: Microsoft)

Microsoft ci ha mostrato come apparirà il nuovo menu Start di Windows 10 dopo l’ultimo aggiornamento e sembra aver fatto un ottimo lavoro.

Nonostante non si tratti di una revisione radicale del sistema, sembra che Microsoft si stia impegnando al massimo per garantire che il nuovo menu Start si integri maggiormente con i cambiamenti estetici apportati negli ultimi cinque anni al suo sistema operativo.

La modifica chiamata Live Tiles, dovrebbe fare in modo che gli sfondi delle icone si adattino al tema che avete scelto (chiaro o scuro).

Qualora l’utente scelga di disattivare gli sfondi animati, verranno mostrate delle nuove icone "Fluent Design", con uno sfondo traslucido, che sostituiranno quelle in uso.

(Image credit: Microsoft)

Il risultato finale è piuttosto piacevole e rende l’intero menu Start uniforme rispetto ai colori del desktop.

Anche le app recenti, che appaiono sulla sinistra del menu Start, hanno visto la rimozione  dello sfondo colorato e l’adattamento automatico ai colori del tema scelto e del desktop.

(Image credit: Microsoft)

Quando arriverà l’aggiornamento?

Il nuovo menu Start è sicuramente un interessante aggiornamento di Windows 10 e ne migliora senza dubbio l’impatto estetico. Le prime immagini sono state condivise da Microsoft 365 su Facebook.

Attualmente non sappiamo molto sulla data di rilascio del nuovo aggiornamento di Windows 10 ma sembra che Microsoft stia lavorando sodo al nuovo menù e che questa volta voglia dare il meglio di se.

Come precedentemente accennato. non si tratta di un aggiornamento decisivo ma rimane comunque un cambiamento ben accetto. L'ultima volta che Microsoft ha apportato una modifica così radicale al suo menu Start utilizzavamo ancora Windows 8.

Tramite WindowsLatest