Skip to main content

The Last of Us 2 consentirà di personalizzare completamente i comandi del controller DualShock 4

PS4 DualShock 4
(Image credit: Shutterstock)

The Last of Us 2 garantirà un’accessibilità senza precedenti. Stando a quanto affermano gli sviluppatori di Naughty Dog, il gioco offrirà diverse impostazioni predefinite per soddisfare tutti gli utenti, indipendentemente dal fatto che abbiano problemi motori, di vista o d’udito, oltre a garantire la possibilità di personalizzare ogni singolo input del controller DualShock per PS4.

Un comunicato stampa su PlayStation blog ha rivelato che, basandosi sulle funzioni di accessibilità utilizzate nei titoli precedenti come Uncharted, gli sviluppatori di The Last of Us 2 avrebbero incluso la possibilità di "personalizzare completamente i comandi", definendola "come qualcosa di mai visto prima d’ora su di un gioco Naughty Dog".

Ciò significa che sarete in grado di decidere l’input per qualsiasi pulsante del controller DualShock per PS4, in modo da poter giocare al massimo delle vostre capacità. Sarete anche in grado di personalizzare "touchpad e controller shake".

The Last of Us 2 integrerà anche tre distinti preset per video e audio, ad esempio inserendo i sottotitoli per chi ha problemi con l’udito, la sintesi vocale per l'accessibilità visiva e la raccolta automatica di oggetti e munizioni per l'accessibilità motoria, evitando di dover analizzare ogni singola voce del menù.

Sarà anche possibile modificare il contrasto delle immagini per far risaltare gli oggetti più nascosti, un'altra opzione consentirà l’ingrandimento dello schermo tramite il touchpad del DualShock 4; sarà anche possibile ridurre le vibrazioni della visuale di gioco (per evitare la cinetosi o chinetosi), e verranno inclusi sintesi vocale, segnali audio aggiuntivi, facilitazioni negli scontri con gli avversari e molte altre impostazioni. C'è anche un'opzione per saltare gli enigmi se li trovate troppo difficili da risolvere. 

Ci sono cinque distinte impostazioni per la difficoltà di gioco, da Molto facile a Sopravvissuto, con la possibilità di personalizzare diversi aspetti come il puntamento automatico dei nemici, la durata delle armi e tanto altro.

L'attesa sta per finire

Aspettiamo l’uscita di The Last of Us 2 già da molto tempo, e non vediamo l’ora che arrivi il 19 giugno per il suo rilascio ufficiale, soprattutto dopo gli spoiler che migliaia di giocatori hanno visto nelle ultime settimane.

Chi vuole farsi un’idea di come potrebbe essere il gioco, può dare all’ultimo trailer di The Last of Us 2.