Skip to main content

The Last of Us 2 è entrato in fase gold: uscirà a giugno

(Image credit: Sony)

Naughty Dog ha rivelato che lo sviluppo di The Last of Us 2 è terminato e il gioco verrà reso disponibile il 19 giugno.

Neil Druckmann, direttore creativo di The Last of Us 2, ha rivelato la notizia in un video pubblicato su YouTube, affermando che il gioco è entrato nella fase gold. Questo significa che Naughty Dog ha presentato la copia del gioco definitiva per la distribuzione: in parole povere, lo sviluppo di The Last of Us 2 è ufficialmente completato. 

Druckmann ha dato la seguente spiegazione: "ad aprile avevamo detto che la parte logistica è fuori dal nostro controllo a causa della pandemia di coronavirus, che ci ha spinto a posticipare la data di uscita del gioco. In queste ultime settimane siamo riusciti a migliorare piccoli dettagli del gioco e possiamo confermarne ufficialmente la data di uscita, dal momento che The Last of Us 2 è entrato nella fase Gold”.

"Le copie fisiche sono in fase di produzione, insieme alla versione eseguibile su PlayStation Network. Avrete il nostro gioco tra poche settimane".

Ne varrà ancora la pena 

(Image credit: Naughty Dog)

The Last of Us 2 uscirà il 19 giugno. Inizialmente, il gioco doveva uscire il 21 febbraio, prima di essere posticipato al 29 maggio. Tuttavia, Naughty Dog ha annunciato a marzo che l’attesa si sarebbe prolungata a tempo indeterminato a causa di problemi logistici. 

Ad aprile, Naughty Dog ha rivelato che The Last of Us 2 sarebbe uscito il 19 giugno. Sembra che gli sviluppatori siano stati in qualche modo costretti a svelare una data di uscita certa, dato che ad aprile sono trapelati importantissimi spoiler sulla storia del gioco, che ne hanno rivelato persino alcuni dettagli chiave. 

Tuttavia, Druckmann ritiene che varrà comunque la pena di acquistare il gioco e ha incoraggiato i fan a provare The Last of Us 2, anche qualora avessero letto eventuali spoiler. Lo sviluppo del gioco è terminato, quindi non ci saranno più ritardi.

Druckmann ha dichiarato che: "indipendentemente da quello che avete visto, sentito o letto, nulla è paragonabile a vivere l’esperienza del gioco dall'inizio alla fine. È un videogioco, dovete giocarci".