Skip to main content

Le migliori tastiere gaming del 2020

best gaming keyboards
(Image credit: Future)

Fidatevi di noi: investire in una delle migliori tastiere meccaniche potrebbe essere una delle scelte più sagge che potete fare. Non stiamo parlando solo di tastiere da gaming, ma se usate il vostro computer principalmente per giocare dovreste decisamente scegliere una tastiera meccanica.

Acquistare la migliore tastiera meccanica dovrebbe essere in cima alla vostra lista di priorità tra le periferiche. Altrimenti come potrete godervi appieno i migliori PC o portatili da gaming per cui avete speso così tanti soldi?

Se avete già investito una somma importante e manca solamente la ciliegina sulla torta, la miglior cosa che potete fare è comprare una tastiera da gaming. Fidatevi, evitate di risparmiare con una tastiera da 10 euro, e completate la vostra postazione con uno di questi gioiellini. 

Proprio come il miglior mouse da gaming, una tastiera da gaming può migliorare considerevolmente la vostra esperienza di gioco. La migliore tastiera da gaming, a differenza di altri componenti per PC e delle altre periferiche, può rendervi dei giocatori migliori in alcuni dei migliori giochi per PC, soprattutto se investite in una tastiera meccanica.

Le migliori tastiere gaming a colpo d'occhio: 

  1. SteelSeries Apex Pro
  2. Razer Huntsman Elite
  3. Roccat Vulcan 120 Aimo
  4. Alienware Pro Gaming Keyboard AW768
  5. Cooler Master MasterSet MS120
  6. Corsair K63 Wireless
  7. Corsair K95 RGB Platinum
  8. Havit Low Profile Mechanical Keyboard
  9. Razer Huntsman Tournament Edition
  10. SteelSeries Apex 3

(Image credit: Steelseries)

1. SteelSeries Apex Pro

La tastiera con i switch magnetici di nuova generazione

Interfaccia: Cablata | Retroilluminazione: Sì | Tasti Programmabili:

Telaio in alluminio molto bello
Impostazioni personalizzate di attuazione
Silenziosa
Costa molto

Il bellissimo display OLED di SteelSeries Apex Pro è solo uno dei pregi di questa tastiera. La SteelSeries Apex Pro ha ricevuto ben 5 stelle su 5 durante la nostra recensione approfondita per una serie di motivi, primi tra i quali la solida qualità costruttiva, l'attuazione personalizzabile, e gli switch magnetici comodi e silenziosi. Per quanto riguarda le prestazioni, si tratta di una delle migliori tastiere da gaming che abbiamo mai provato, e per circa 230€ merita di essere presa in considerazione se volete farvi un ottimo regalo. 

Leggi la recensione completa: SteelSeries Apex Pro

(Image credit: Future)

Razer Huntsman Elite

Razer Huntsman Elite (Image credit: Razer)

2. Razer Huntsman Elite

Siete pronti per i nuovissimi switch opto-meccanici?

Interfaccia: Cablata | Retroilluminazione: Sì | Tasti Programmabili:

Attuazione dei tasti fulminea
Switch con feedback tattile  
Prezzo alto

Se quello che cercate è la velocità, allora la Huntsman Elite fa al caso vostro grazie ai suoi switch opto-meccanici. Il termine potrebbe spaventarvi, ma essenzialmente significa che Razer è riuscita a fondere degli switch meccanici a dei sensori ottici. Questa tecnologia permette alla Huntsman Elite di portare le prestazioni dei suoi switch a livelli mai visti prima e vi sfidiamo a trovare sul mercato una tastiera più veloce. Tralasciando la velocità degli switch, scrivere su questa tastiera è estremamente comodo. L'unica nota dolente è che ha bisogno di due USB per funzionare e costa un bel po', ma di fronte a prestazioni del genere, ne vale assolutamente la pena. 

Leggi la recensione completa: Razer Huntsman Elite 

(Image credit: Future)

Roccat Vulcan 120 Aimo

Roccat Vulcan 120 Aimo (Image credit: Roccat/Bilka)

3. Roccat Vulcan 120 Aimo

La tastiera del futuro

Interfaccia: Cablata | Retroilluminazione: Sì | Tasti Programmabili:

Scrivere è un piacere 
Ottima illuminazione
 Prezzo alto

La Roccat Vulcan 120 dovrebbe essere in cima alla vostra lista dei desideri se state cercando una tastiera bella da vedere e sulla quale sia comodo scrivere. Questa tastiera utilizza dei switch proprietari di Roccat, invece dei soliti Cherry MX che potete trovare sulla maggior parte delle altre tastiere e non possiamo fare a meno di sottolineare quanto li abbiamo trovati comodi. Questa tastiera da gaming combina uno straordinario feedback tattile a una attuazione silenziosa e confortevole. Questo dovrebbe farvi capire perché l'abbiamo proclamata una delle migliori tastiere da gaming presenti sul mercato. 

Leggi la recensione completa: Roccat Vulcan 120 Aimo 

(Image credit: Future)

Alienware Pro Gaming Keyboard AW768

Alienware Pro Gaming Keyboard AW768 (Image credit: Alienware)

4. Alienware Pro Gaming Keyboard AW768

Ottimo rapporto qualità prezzo

Interfaccia: Cablata | Retroilluminazione: Sì | Tasti Programmabili:

 Switch Cherry MX Brown
 Prezzo basso
Telaio in plastica

Alienware non è di certo tra le marche più economiche. Ma Alienware Pro Gaming Keyboard AW768 offre un ottimo rapporto qualità/prezzo e a circa 150 euro potrete avere una delle tastiere più resistente sul mercato, con tanto di switch meccanici, tasti macro e l'inconfondibile estetica da gamer. Non si tratta della tastiera più ricca di funzioni di sempre ma, considerato il suo prezzo, vale sicuramente la pena. 

Leggi la recensione completa: Alienware Pro Gaming Keyboard AW768 

(Image credit: Future)

Cooler Master MasterSet MS120

Cooler Master MasterSet MS120 (Image credit: Cooler Master)

5. Cooler Master MasterSet MS120

Il pacco completo

Interfaccia: Cablata | Retroilluminazione: Sì | Tasti Programmabili: No

Design compatto
Illuminazione illustre
Il mouse nel kit è di qualità mediocre

Un prodotto non ha bisogno di essere di fascia alta per essere degno di nota, e Cooler Master MasterSet MS120 è l'esempio perfetto. Questo set composto da tastiera e mouse è un affare imperdibile. Per meno di 65 euro, la tastiera di MasterSet costa veramente poco, ma non ha nulla da invidiare in termini di qualità alle tastiere mem-caniche (una via di mezzo tra membrana e meccanica) di fascia più alta. Gli switch offrono un feedback tattile e una corsa profonda. La Cooler Master MasterSet MS120 è anche silenziosa, quindi non dovrete preoccuparvi di svegliare qualcuno durante la vostra prossima partita a Overwatch che farete nel cuore della notte. Senza ogni ombra di dubbio, è una delle migliori tastiere da gaming sotto i 100€. 

Leggi la recensione completa: Cooler Master MasterSet MS120 

(Image credit: Future)

Corsair K63 Wireless

Corsair K63 Wireless (Image credit: Corsair)

6. Corsair K63 Wireless

Il top delle tastiere da gaming wireless

Interfaccia: Wireless | Retroilluminazione: Sì | Tasti Programmabili:

Perfetta per giocare in poltrona
Moltissime funzioni
Poggiapolsi fragile

Nel corso degli ultimi anni abbiamo provato poche tastiere wireless da gaming, e quelle che ci sono piaciute si contano sulle dita di una mano. Ma tutto questo è cambiato con l'arrivo della Corsair K63 Wireless. L'azienda produttrice di periferiche per PC ha preso tutto quello che ci è piaciuto della versione cablata della K63, e ne ha fatto una versione wireless,  senza troppi compromessi. In questa tastiera possiamo trovare gli ottimi switch Cherry MX Red, illuminazione RGB e tasti multimedia. La K63 wireless è la prova che una tastiera wireless può fare molto nel 2019, anche quando si tratta di gaming. 

Leggi la recensione completa: Corsair K63 Wireless 

(Image credit: Future)

Corsair K95 RGB Platinum

Corsair K95 RGB Platinum (Image credit: Corsair)

7. Corsair K95 RGB Platinum

La Rolls Royce delle tastiere RGB da gaming

Interfaccia: Cablata | Retroilluminazione: Sì | Tasti Programmabili:

Illuminazione ipnotica
Tasti multimedia e scorciatoie comode
Telaio in alluminio
Software scomodo
Poggiapolsi in gomma soggetto a rapida usura

Più di 200 euro per una tastiera potrebbero sembrarvi troppi, ma la Corsair K95 RGB Platinum è una delle migliori tastiere da gaming che abbiamo provato quest'anno, e vale veramente tutti questi soldi. Su questa tastiera non avrete solo le funzioni più triviali come l'illuminazione RGB a 19 zone e 16,8 milioni di colori, ma anche quelle più particolari come i 6 tasti macro, 8MB di memoria e il telaio in alluminio spazzolato anodizzato di grado aeronautico.

Leggi la recensione completa: Corsair K95 RGB Platinum

(Image credit: Future)

Havit Low Profile Mechanical Keyboard

Havit Low Profile Mechanical Keyboard (Image credit: Havit)

8. Havit Low Profile Mechanical Keyboard

Basso profilo, alte prestazioni!

Interfaccia: Cablata | Retroilluminazione: Sì | Tasti Programmabili:

Tasti totalmente programmabili
Design sottile e pulito
Mancano i tasti multimedia

Alcuni di voi potrebbero pensare che vista una tastiera, le hai viste tutte: grandi, con dei pezzi di metallo decorati dai illuminazione RGB e rumorose. Ma la Havit Low Profile Mechanical Keyboard vi stupirà. Nonostante abbia l'illuminazione RGB (seriamente, come non potrebbe), non ha nessuna delle altre particolarità del genere di tastiere al quale appartiene. Bella e funzionale, questa tastiera non è più grande del necessario ed è molto comodo sia scriverci che giocare. Non ci sono tasti multimediali, ma ci sembra un ottimo compromesso considerato il prezzo basso di questo gioiellino. 

Leggi la recensione completa: Havit Low Profile Mechanical Keyboard  

(Image credit: Future)

Razer Huntsman Tournament Edition

Razer Cynosa Chroma (Image credit: Razer)

9. Razer Huntsman Tournament Edition

Piccola e compatta

Interfaccia: cablata, wireless | Retroilluminazione tastiera: Sì | Tasti programmabili:

Tasti reattivi
Cavo rimovibile
Costosa

Quando si parla di prodotti da gaming, che si tratti di portatili o periferiche di gioco, Razer è sempre sulla cresta dell’onda ed in grado di offrire una gamma completa di prodotti per tutte le esigenze. Mentre molte tastiere da gioco vantano un set completo di tasti, comprendendo anche il tastierino numerico e tasti per le combinazioni tramite macro, la Huntsman Tournament Edition adotta un approccio molto più compatto, scegliendo di  rinunciare al layout esteso in modo da offrire una migliore trasportabilità durante le trasferte, come lascia intuire il suo nome.

Se state cercando una piccola tastiera per una piccola scrivania o come detto sopra, per l’utilizzo durante eventi pubblici, questo è il modello adatto, poiché la sua dimensione compatta non va a compromettere velocità e precisione. La Huntsman Tournament Edition vanta come le sorelle interruttori opto-meccanici di Razer e una durata fino a 100 milioni di click, rendendola una delle migliori tastiere di piccole dimensioni sul mercato. Non ci sono molte funzionalità disponibili per questo modello, ma se la trasportate spesso, vi faranno comodo leggerezza e dimensioni che gli altri modelli da gioco non potranno offrirvi.

Leggi la recensione completa: Razer Huntsman Tournament Edition 

(Image credit: Future)

SteelSeries Apex Pro

(Image credit: SteelSeries)

10. SteelSeries Apex 3

La non meccanica al giusto prezzo

Conveniente 
Ottima illuminazione RGB
Niente switch meccanici 
Nessun connettore USB aggiuntivo

Non tutte le grandi tastiere da gioco hanno interruttori meccanici, come la SteelSeries Apex 3 sta a dimostrare. Data la sua economicità potrebbe peccare su sotto alcuni aspetti, ma è in grado di vantare alcune caratteristiche interessanti che certamente li compensano. 

Una di queste caratteristiche è la sua resistenza all'acqua IP32 per la protezione da liquidi, a prova di distrazione durante le attività di gioco. Un’altra è la sua illuminazione RGB reattiva e personalizzabile a 10 zone per rendere la vostra esperienza di gioco ancora più entusiasmante. 

E, se vi infastidiscono i rumori del clicchettio delle tastiere meccaniche, sarete certamente in grado di apprezzare gli interruttori di gioco molto silenziosi che questa tastiera offre.

Leggi la recensione completa: SteelSeries Apex 3

Anche Bill Thomas, Gabe Carey e Michelle Rae Uy hanno contribuito a questo articolo.