Skip to main content

Google Stadia Pro: Rise of the Tomb Raider e Thumper in arrivo a gennaio gratuitamente

(Image credit: Square Enix)

Se avete deciso di mettere mano al portafogli per iscrivervi alla versione Pro di Google Stadia, sarete ricompensati con due nuovi giochi disponibili gratuitamente a partire dal primo gennaio 2020.

Rise of the Tomb Raider, il nuovo capitolo che vede come protagonista l’archeologa avventuriera Lara Croft, farà breccia nella selezione gratuita della piattaforma premium di Google Stadia, così come il titolo d’azione Thumper.

Tuttavia, “c’è chi viene e c’è chi va”: il 31 dicembre 2019, Tomb Raider: Definitive Edition verrà rimosso dal pacchetto di abbonamento a Stadia e non sarà più visibile a chiunque non l'abbia ancora riscattato, il che significa che dovete affrettarvi a farlo se vorrete cimentarvi nel primo capitolo della saga. 

Promesse iniziali mantenute? 

L’aggiunta di due titoli e la rimozione del primo Tomb Raider aggiornano a cinque il numero di giochi presenti nel catalogo di Google Stadia Pro: un passo in avanti rispetto al lancio, ma siamo ancora molto distanti dai livelli raggiunti da PlayStation Now, servizio di streaming della console di casa Sony.

Inoltre, i giochi free-to-play offerti non sono né tra i più recenti né tra i più in voga del momento. I titoli a pagamento sono gli stessi che si possono trovare anche su Xbox One e PS4 e questa mancanza di esclusive non permette a Google di elevarsi rispetto alla concorrenza.

A differenza di quanto affermato sul palco della GDC di San Francisco al momento dell’annuncio ufficiale, Google Stadia non sta introducendo nulla di rivoluzionario e la sua marcia di conquista di nuovi giocatori potrebbe essere lenta e inesorabile nel corso dell’anno che sta per iniziare. Il messaggio iniziale della nascita di un servizio “all you can stream” in stile Netflix non ha certamente aiutato (la maggior parte dei giochi va oggi acquistata separatamente), e finora pochi sono stati i curiosi che hanno deciso di sottoscrivere un abbonamento a Google Stadia Pro