Skip to main content

The Last of Us 2 è stato rimosso dal PlayStation Store: ecco come chiedere il rimborso

(Image credit: Naughty Dog)

Sony ha ritirato The Last of Us: Part II e Iron Man VR dal PlayStation Store, rimborsando al contempo coloro che hanno prenotato entrambi i giochi in digitale.

Entrambi i giochi sarebbero stati rilasciati per PS4 a maggio, con The Last of Us 2 in uscita il 29 maggio e Iron Man VR in uscita il 15 maggio. Tuttavia, la società ha recentemente annunciato che entrambi i giochi sono stati rimandati a data ancora da definirsi a causa della pandemia del Covid19.

Sembra proprio che non potremo vedere tanto presto nessuno dei giochi in questione, dal momento che Iron Man VR e The Last of Us 2 sono stati entrambi eliminati anche dal PlayStation Store (via VG247). Inizialmente la società aveva tolto solo le opzioni di preordine dall'elenco di videogiochi, ma ora entrambi sono stati rimossi completamente.

Questa è la seconda volta che l'attesissimo sequel di The Last of Us viene posticipato da quando è stato annunciato nel 2016.

Sony sta provvedendo a rimborsare chiunque abbia prenotato in anticipo uno di questi videogiochi in versione digitale. Tuttavia, non è possibile stabilire se verrà rimborsato anche chi ha prenotato le edizioni fisiche di The Last of Us 2 o Iron Man VR.

Come ottenere il rimborso

(Image credit: Naughty Dog)

Fortunatamente, non è necessario richiedere un rimborso. Secondo la pagina dell'assistenza PlayStation, coloro che hanno prenotato Iron Man VR o The Last of Us 2 in digitale riceveranno un rimborso automatico. PlayStation consiglia ai clienti di controllare la propria e-mail per maggiori dettagli.

Tuttavia, come abbiamo detto sopra, questo vale solo per i preordini digitali tramite il PlayStation Store e attualmente non vi è stato alcun aggiornamento su come, o se, ciò influenzerà i pre-ordini fisici.