Skip to main content

MacBook Pro e MacBook Air 2020: riscontrati problemi con gli accessori USB 2.0

MacBook Pro (13-inch, 2020)
(Image credit: Future)

Sembra che alcuni utenti MacBook Pro (2020) e MacBook Air (2020) stiano riscontrando problemi nel collegare accessori USB 2.0 tramite un hub o un adattatore.

Secondo MacRumors, il problema sembra essere abbastanza diffuso, visto che diversi utenti hanno condiviso le loro lamentele sul forum di MacRumors, su Reddit e sul forum di supporto Apple.

Sembra che i dispositivi collegati tramite hub smettano improvvisamente di funzionare. Il problema sembra riguardare qualsiasi tipo di periferica, dai mouse alle tastiere e ai dispositivi audio.

Poiché i nuovi MacBook sono dotati solo di porte USB-C, per collegare qualsiasi dispositivo che non utilizzi questo protocollo è necessario un adattatore.

Gli utenti hanno specificato che i dispositivi smettono di funzionare improvvisamente, e il problema si aggrava quando vengono collegati più dispositivi contemporaneamente.

Alcuni utenti hanno anche riferito che i loro MacBook smettevano di rispondere fino alla disconnessione del'accessorio USB.

Ecco una possibile soluzione

Su Reddit, un utente ha scoperto che questo problema sembra interessare solo i dispositivi USB 2.0 e non i dispositivi USB 3.0 o USB 3.1, e sembra essere correlato al modo in cui tali dispositivi vengono gestiti da macOS Catalina. Non è ancora chiaro se questo sia un problema hardware o software. Speriamo che sia un problema relativo al software, in modo da poterlo risolvere con un semplice aggiornamento.

Abbiamo contattato Apple per ottenere ulteriori informazioni sul problema. Degli utenti hanno riferito che alcuni MacBook interessati sono stati sostituiti, ma il problema persiste anche sui nuovi dispositivi.

Il suddetto utente ha notato che l'utilizzo di una docking station CalDigit Thunderbolt sarebbe in grado di risolvere il problema, questo dispositivo funziona diversamente dagli altri trasformando l'input USB 2.0 in un nuovo input USB 3.0 .

Le docking station di CalDigit sono ottimi dispositivi, ma sono anche piuttosto costosi, quindi speriamo che Apple stia lavorando su una soluzione che consenta agli utenti di poter tornare ad utilizzare gli hub USB più economici.