Skip to main content

Samsung: prezzi dei TV 8K in lento calo

8K TV
(Image credit: Samsung)

Samsung è certamente uno dei grandi protagonisti nel settore dei televisori 8K, come dimostra la sua gamma TV di quest’anno, con tre modelli 8K rispetto all’unico in catalogo lo scorso anno.

Nonostante i TV 8K continuano a essere costose e alla portata di poche persone, sembra che la differenza di prezzo tra i modelli 8K e 4K si stia riducendo. 

Il modello Q800T 8K QLED, infatti, non costa molto di più rispetto al modello di punta con risoluzione 4K di Samsung.

Il prezzo del Q800T da 65 pollici si dovrebbe attestare intorno ai 3.999 euro, un costo simile al modello Q90 QLED 4K del 2019.

Il Q950TS da 65 pollici, invece, dovrebbe arrivare sul mercato italiano a 5.999 euro. Ovviamente non sono ancora economici, ma ogni anno stiamo assistendo a un notevole calo dei prezzi, il che significa che si sta avvicinando il giorno in cui potremmo permetterci di acquistare un pannello 8K con meno difficoltà per il portafoglio.

Lento e costante 

8K e OLED non sono tecnologie in competizione l’una con l’altra, ma la prima è uno standard video, mentre la seconda è la tecnologia costruttiva dietro un tipo di pannello. Coloro che hanno la possibilità di acquistare una TV di fascia alta nel 2020 potrebbero chiedersi quale delle due tecnologie scegliere.

OLED ha dominato nel mercato televisivo per molto più tempo, essendo presentato per la prima volta nel 2014, mentre le TV commerciali con risoluzione 8K sono ancora piuttosto nuove.

Questo significa che i prezzi dei televisori OLED di fascia alta si stanno avvicinando a quelli di fascia media, come l’ottimo LG B9 OLED o Hisense O8B, ma probabilmente ci vorranno ancora tre anni prima che i prezzi dei televisori 8K si avvicinino a quelli attuali di un OLED.

Via WhatHi-Fi?