Skip to main content

Samsung Galaxy S20 Lite potrebbe arrivare prima di Galaxy S30

Samsung Galaxy S20
Una versione Lite di Samsung Galaxy S20 (sopra) potrebbe essere a pochi mesi di distanza. (Image credit: Future)

Non molto tempo fa abbiamo sentito l’esistenza di un Samsung Galaxy S20 Lite e ora abbiamo un'idea più chiara in merito a quando potrebbe arrivare, poiché una fonte afferma che verrà presentato a ottobre.

L’indiscrezione proviene da ETNews, che si riferisce al Samsung Galaxy S20 Fan Edition (proprio come le voci precedenti), ma sottolinea che si tratta di una versione economica di Galaxy S20, quindi sostanzialmente un Galaxy S20 Lite con un nome diverso.

L’indiscrezione suggerisce che la presentazione di Galaxy S20 Lite potrebbe avvenire poco prima di Samsung Galaxy S30, che ci aspettiamo di vedere intorno a febbraio 2021. Questo potrebbe sembrare strano, ma è in linea con i tempi di lancio di Galaxy S10 Lite, dal momento che quest’ultimo è stato annunciato a gennaio, circa un mese prima di Galaxy S20. 

Uno smartphone al mese 

Il periodo da agosto a febbraio potrebbe essere molto intenso per Samsung, poiché ETNews afferma anche che è prevista la presentazione della serie Samsung Galaxy Note 20 ad agosto e Samsung Galaxy Fold 2 a settembre. Inoltre, potrebbe arrivare anche un Galaxy Z Flip 5G.

Secondo il sito, tutto questo fa parte del piano di Samsung di presentare un nuovo "smartphone strategico" ogni mese da agosto a ottobre, nel tentativo di riprendersi dopo una prima metà dell'anno piuttosto deludente.

L’indiscrezione suggerisce anche che potrebbero esserci due modelli Galaxy Note 20 con dimensioni e caratteristiche dello schermo diverse. Questo potrebbe indicare che avremo un Samsung Galaxy Note 20 Plus e un Samsung Galaxy Note 20 Ultra.

Infine, il sito afferma anche che, come si diceva in precedenza, Galaxy Fold 2 potrebbe avere uno schermo più grande rispetto a Samsung Galaxy Fold.

Bisogna prendere queste informazioni con le pinze (come sempre), soprattutto quelle che non abbiamo mai sentito finora, ma se tutti questi smartphone dovessero veramente arrivare presto, quasi sicuramente ne sentiremo parlare ancora, quindi rimanete sintonizzati sulle nostre pagine. 

Fonte: GSMArena