Samsung Galaxy S11: cosa ci aspettiamo

null
Samsung Galaxy S10. Image credit: TechRadar

Non ci aspettiamo certo di vedere presto in vendita il Samsung Galaxy S11. Se Samsung continua come in passato a presentarlo verso febbraio, mancano ancora otto mesi. Ma abbiamo avuto modo di vedere alcune notizie in anteprima e sappiamo quello che vorremmo vedere. 

Prima di tutto ci riferiamo ad alcune caratteristiche che non abbiamo visto sul Samsung Galaxy S10 e che vorremmo vedere sul modello successivo, mentre ci sono alcune funzioni del Samsung Galaxy A80 e del Galaxy Fold che ci piacerebbe trovare nel prossimo modello top della serie S.

Ispirati da questi due modelli abbiamo costruito una lista di quello che vorremmo vedere su Samsung Galaxy S11, o come verrà chiamato (potrebbe essere chiamato anche Galaxy S20, visto che in passato Samsung è già passata dal modello 10 al 20)

In breve:

  • Cos’è? Il futuro modello top della linea Galaxy S di Samsung
  • Quando verrà presentato? Probabilmente a febbraio o a marzo del 2020
  • Quanto costerà? Probabilmente più di 900 euro. 

Samsung Galaxy S11 uscita e prezzo

Samsung Galaxy S10 è stato presentato insieme a Samsung Galaxy S10e e a Galaxy S10 Plus, a fine febbraio 2019. Visto che Samsung tende a rispettare le sue date di uscita, pensiamo che Samsung Galaxy S11 verrà annunciato tra febbraio e marzo 2020.

Galaxy S10 costa a listino 929 euro per il modello più economico, per arrivare ai 1029 euro di quello più costoso, anche se poi online è possibile trovarli anche a 700 euro.

Ci aspettiamo che il  prezzo di Samsung Galaxy S11 sarà leggermente superiore a quello di Galaxy S10, visto che quest’ultimo è stato più costoso di Galaxy S9. Considerando l’andamento dei prezzi pensiamo che sia ragionevole pensare a una cifra intorno ai 1000 euro per la versione base

Samsung Galaxy S11: notizie e rumors

La presentazione Samsung Galaxy S11 sarà nel corso del 2020, ma non per questo mancano speculazioni e indiscrezioni su questo prodotto. 

A maggio 2019 Samsung ha annunciato un sensore fotografico da 64MP, che potremmo vedere effettivamente sul prossimo Samsung Galaxy S11, se l'azienda vorrà continuare, com'è probabile, a migliorare le prestazioni fotografiche del suo smartphone più rappresentativo.

Ci sono poi varie indiscrezioni riguardo al progetto con nome in codice "Picasso" che, secondo molte fonti, è proprio quello relativo al Galaxy S11. 

Samsung Galaxy S11, che cosa vogliamo

La macchina delle indiscrezioni si è messa in moto immediatamente dopo la presentazione del Galaxy S10, ma a regimi molto bassi. Per ora manca ancora molto al Galaxy S11, e Samsung ha tempo in abbondanza per metterlo appunto. 

Ecco quindi quello che vorremmo vedere nel prossimo top di gamma della serie Samsung Galaxy. 

1. Fotocamera migliorata

Il Samsung Galaxy S10 ha tre fotocamere posteriori: il sensore principale da 12MP con un obiettivo standard, il sensore secondario da 12MP con obiettivo zoom  e uno da 16MP con grandangolo.

Tre lenti sono l’ideale per uno smartphone di fascia alta, noi ci aspetteremmo però una maggiore risoluzione. Un modello come Honor 20 Pro ha un sensore principale da 48MP, decisamente superiore rispetto ai 12MP e a volte anche smartphone di fascia medio-bassa hanno 4 lenti (l’ultima è spesso una macro). Per questo motivo se vuole rimanere al top Samsung deve migliorare l’offerta.

Le quattro fotocamere di Honor 20 Pro. Image credit: TechRadar

Le quattro fotocamere di Honor 20 Pro. Image credit: TechRadar

Ci sono voci secondo le quali Samsung sta preparando una fotocamera con sensore da 64MP che potrebbe essere inserito nel Samsung Galaxy S11. Se fosse vero sarebbe un colpo importante per Samsung.

2. Presa audio jack da 3.5mm 

Probabilmente state pensando che Samsung Galaxy S10 ha già un presa audio da 3,5mm! Il problema è che potrebbe essere l’ultimo ad averla...

I modelli più nuovi della serie Galaxy come il Samsung Galaxy A80 non hanno più la presa per gli auricolari, come d'altronde la maggior parte dei modelli di fascia alta. 

Ma siccome molte persone continuano a usare gli auricolari col filo, ci piacerebbe continuare a vederli sull’ammiraglia di Samsung. Si tratterebbe oltretutto dell’unico tra i produttori top ad averla!

3. Diversa sistemazione della fotocamera anteriore

Samsung Galaxy S10 è stato uno dei primi smartphone ad avere la “fotocamera anteriore nel foro”, proprio nell’angolo in alto.

La fotocamera anteriore nel foro di Galaxy S10 Plus. Image credit: TechRadar

La fotocamera anteriore nel foro di Galaxy S10 Plus. Image credit: TechRadar

In teoria è un ottimo sistema per sostituire il grosso notch centrale e avere più spazio, ma in realtà anche il foro va ad occupare spazio prezioso.

In futuro ci piacerebbe che samsung liberasse anche questo spazio, in fondo il produttore stesso  – ha affermato che pensa di abbandonare la fotocamera nel foro e integrare una sotto il display. Ma ci vorrà probabilmente ancora più di un anno.

4. Batteria più capiente

Samsung Galaxy S10 ha una batteria da 3,400mAh, una capacità standard che impedisce però anche solo di pensare a un secondo giorno di utilizzo, soprattutto per chi usa molto il telefono.

Ci piacerebbe che Samsung Galaxy S11 avesse una batteria più capiente, da 4,000mAh o anche di più.

5. Più colori

Samsung Galaxy S10 è disponibile in pochi colori, principalmente bianco e nero, ma a noi è sempre piaciuto avere smartphone colorati e fino ad oggi i modelli di Samsung ci sono sembrati abbastanza noiosi. 

Samsung Galaxy S10e. Image credit: TechRadar

Samsung Galaxy S10e. Image credit: TechRadar

Non pretendiamo le combinazioni cromatiche quasi folli dei modelli di Huawei o Honor, ci basterebbe che Samsung Galaxy S11 al momento del lancio non fosse solo disponibile in bianco o in nero.

A dire il vero Samsung Galaxy S10 in alcune nazioni è disponibile in giallo, verde o rosso; a noi piacerebbe che fosse ovunque così.

6. 5G accessibile

Ci aspettiamo di vedere anche il Galaxy S11 5G. In fondo c’è stato il Galaxy S10 5G, e per quando S11 sarà disponibile, il 5G sarà diffuso in molte nazioni. 

Comunque Galaxy S10 5G è anche più massiccio di  Samsung Galaxy S10 Plus, oltre che più costoso. In questo momento non ci sono modelli 5G accessibili in commercio, ma Samsung potrebbe fare un bel colpo presentando un Galaxy S11, o Galaxy S11e, a basso prezzo e compatibile con le reti 5G.