Skip to main content

Samsung Galaxy Note 20 potrebbe avere una batteria molto più capiente del predecessore

The Galaxy Note 20 could have a much bigger battery than the Note 10 (above) (Image credit: Future)

Non molto tempo fa, si vociferava che Samsung Galaxy Note 20 avrebbe incluso una batteria da 4000mAh, ma non tutti la pensano così.

SamMobile afferma di aver scoperto alcune informazioni sul database di certificazione 3C della Cina (un database in cui sono catalogati gli smartphone in attesa del lancio) secondo le quali il Samsung Galaxy Note 20 monterà una batteria con una capacità nominale di 4170mAh che corrisponde a una capacità tipica di 4300mAh. 

Samsung Galaxy Note 10 Plus vanta una batteria da 4300mAh, quindi, se questa voce fosse corretta, Galaxy Note 20 potrebbe fare un bel passo in avanti in quanto ad autonomia.

È interessante notare che la batteria elencata nel database ha lo stesso numero di modello (EB-BN980ABY) di quella da 4000mAh citata in un precedente rumor. Non sappiamo a cosa sia dovuta questa discrepanza, ma siamo propensi a credere che quest’ultimo sia il valore corretto, poiché scovato in un database ufficiale.

L’autonomia aumenterà? 

Samsung Galaxy Note 20 potrebbe dunque includere una batteria ben più capiente di quella del Samsung Galaxy Note 10 da 3500mAh, mentre si vocifera che il condensatore del Samsung Galaxy Note 20 Plus abbia una capacità di 4500mAh.

Detto questo, è ancora presto per parlare di una maggiore autonomia. Infatti, Samsung Galaxy Note 20 dovrebbe essere equipaggiato con un ampio display da 6,7 pollici (rispetto a quello da 6,3 pollici del Note 10) con una frequenza di aggiornamento di 120Hz, che dunque consumerebbe più energia. La gamma Galaxy Note 20 è prevista per agosto e non vediamo l’ora di testare i suddetti modelli. Per ulteriori novità, restate sintonizzati su TechRadar.