Skip to main content

PS5 appare brevemente su Amazon: il prezzo sembra molto più alto del previsto

DualSense
(Image credit: Sony)

Una pagina provvisoria di PS5 è apparsa su Amazon UK con un prezzo astronomico di £599.99 (€672,85) e un utente sarebbe stato anche in grado di preordinare la console prima che la pagina venisse rimossa. Il sito Hot UK Deals è riuscito comunque a catturare la schermata della pagina con il prezzo in questione.

In ogni caso queste informazioni non dovrebbero essere prese troppo sul serio. Il modello apparso in listino prevedeva, infatti, uno spazio di archiviazione di 2 TB, che non sembra essere in linea con le caratteristiche annunciate da Sony che fino ad ora ha solo parlato di un SSD da 825 GB espandibili grazie a un hard disk. Il fatto stesso che fosse riportata la parola "dummy", sembra essere la dimostrazione che si tratta di un placeholder, ovvero una pagina provvisoria in attesa di quella definitiva.

Con un prezzo del genere, PS5 potrebbe essere anche in Italia la console potenzialmente più costosa della storia riuscendo a raggiungere i livelli di PlayStation 3 che al lancio costava €499 nella versione da 20 GB e €599 in quella da 60 GB. 

Domani alle 22 si terrà l'evento dedicato a PS5 intitolato "Il futuro del gioco" che si concentrerà principalmente sui giochi anche se non escludiamo che al termine della presentazione Sony possa decidere di aprire i preordini.

Anche i giochi PS5 appaiono nei listini

Secondo un tweet dell'account ufficiale Twitter di Wario64, anche alcuni giochi per PS5 avrebbero iniziato a fare la propria comparsa online. Siamo riusciti a trovare su Amazon UK questo titolo distribuito da Koch Media ma poco dopo la pagina è stata rimossa dal rivenditore.

Altri publisher citati in pagine simili includono Konami, Warner Bros, Namco Bandai, Bethesda e Take-Two Interactive.

Anche in questo caso, meglio valutare con molta cautela le informazioni apparse nelle ultime ore in rete. Sicuramente il moltiplicarsi di queste pagine provvisorie , però, può rappresentare un indizio sul fatto che nelle prossime settimane assisteremo a un'accelerazione verso il lancio della next-gen.