Skip to main content

PayPal offrirà la compravendita di criptovalute ai suoi 325 milioni di utenti

(Image credit: Shutterstock / Igor Batrakov)

Si vocifera che PayPal si starebbe preparando per offrire ai suoi utenti la possibilità di acquistare e vendere criptovaluta tramite un portafoglio digitale all'interno dell'app Venmo.

La criptovaluta è un tipo di denaro digitale o virtuale che può essere acquistato e venduto come qualsiasi altra valuta. Le criptovalute non esistono fisicamente, a differenza di dollari, euro o sterline.

Le indiscrezioni in merito a questa iniziativa devono ancora essere confermate, ma la decisione potrebbe essere cruciale per far avvicinare più persone al mondo della criptovaluta, dal momento che PayPal vanta circa 325 milioni di utenti.

Boom di bitcoin 

Le voci suggeriscono che PayPal potrebbe consentire l'acquisto e la vendita di criptovaluta entro i prossimi tre mesi, anche se l’azienda non si è ancora espressa a riguardo.

PayPal consente già agli utenti di prelevare fondi da alcuni exchange, tra cui Coinbase (con cui collabora dal 2018) e può accettare pagamenti in Bitcoin, ma la compravendita da parte dei consumatori non è al momento possibile tramite la piattaforma.

Square, la rivale per i pagamenti mobile, ha già ricevuto diversi apprezzamenti in merito alla possibilità di acquistare Bitcoin tramite la sua App, motivo per cui PayPal avrebbe deciso di fare lo stesso.

La notizia arriva nel momento in cui numerose società finanziarie cercano di adattare i propri modelli di business in seguito alla pandemia globale per rimanere a galla. All'inizio di questo mese PayPal, insieme a Stripe, Square e Worldpay, ha rivelato di aver effettuato il factoring (anticipazione di credito bancario a fronte di fatture) prima di trasferire fondi ai clienti, al fine di salvaguardarsi da potenziali perdite derivanti da acquisti effettuati prima della pandemia. 

Fonte: CoinDesk