Skip to main content

OnePlus Z potrebbe avere ben quattro fotocamere posteriori

The OnePlus 8 (Image credit: Aakash Jhaveri)

A quanto pare con il suo prossimo dispositivo OnePlus è pronta per tornare a produrre smartphone Android economici, e l’ultimo rumor lascia intendere che, indipendentemente da quale sarà il nome del nuovo smartphone, questo avrà un comparto fotografico con ben 4 obiettivi. 

OnePlus Z (che a quanto pare si chiamerà OnePlus Nord) inizialmente avrebbe dovuto presentare tre fotocamere, invece secondo un nuovo leak potrebbe addirittura averne quattro.

Secondo Max J, un noto leaker di Twitter che aveva già fornito informazioni su OnePlus, lo smartphone dovrà avere quattro obiettivi, anche se non ne sono state indicate le specifiche. Potete vedere il tweet qui sotto:

Il messaggio non è molto chiaro, il tweet sembra come criptato. La N alla fine della parola "soon" è stata coperta, lasciandoci intuire che Max J potrebbe avere informazioni sul reale nome di OnePlus Z, che come detto prima potrebbe chiamarsi OnePlus Nord.

Inoltre i leak che fanno riferimento al nuovo nome sono sempre di più, ma se OnePlus riuscisse davvero a includere una quad-camera su uno smartphone di fascia media ci lascerebbe davvero senza parole.

Inizialmente, sia leak che rendering suggerivano che avrebbe avuto tre obiettivi posteriori. Ad esempio OnePlus 8, che rientra nei prodotti di punta della società, presenta una tripla fotocamera, mentre attualmente l’unico smartphone dell’azienda a utilizzare una quad-camera è OnePlus 8 Pro.

Ovviamente non ci aspettiamo che la fotocamera posteriore di OnePlus Z abbia le specifiche di uno smartphone di fascia alta, e probabilmente è così che la società rientrerà nei costi di produzione per uno smartphone di fascia media.

Secondo le informazioni inizialmente trapelate, il comparto fotografico da tre obiettivi avrebbe dovuto avere un sensore principale da 48 MP, uno da 16 MP e uno da 12 MP.

Non sappiamo esattamente quando riceveremo notizie ufficiali su OnePlus Z, ma secondo un’indiscrezione la presentazione potrebbe essere programmata per il 10 luglio.