Skip to main content

Notebook sottili e leggeri, i migliori del 2021

The best thin and light laptops
(Image credit: Picjumbo / Pexels)

Avere un portatile leggero e sottile può fare la differenza se viaggiate di frequente. Molti dei notebook attualmente disponibili sul mercato sono caratterizzati da un elevato tasso di portabilità e possono essere riposti comodamente in una borsa o in uno zaino, senza influire particolarmente in termini di peso.

Grazie ai progressi tecnologici compiuti dai produttori di componenti hardware, i moderni portatili leggeri sono in grado di garantire prestazioni al top. Sono abbastanza veloci da gestire attività anche molto impegnative, tra cui il rendering di video, la modifica di file di grandi dimensioni, l’elaborazione di immagini e persino le sessioni di gaming. A questo proposito, vi consigliamo di dare un’occhiata ai migliori portatili da gaming compatti attualmente disponibili sul mercato.

I portatili compatti di oggi dispongono di un ampio spazio di archiviazione, dunque non dovrete preoccuparvi di dover salvare i vostri file sul cloud. Ciò vi consentirà di continuare il vostro lavoro anche offline, nell’eventuale assenza di una connessione Internet.

In questo articolo abbiamo selezionato i portatili leggeri e compatti che sono caratterizzati dal miglior equilibrio tra velocità, leggerezza e eleganza del design. Vi accorgerete immediatamente di come l’utilizzo di un portatile leggero possa cambiare radicalmente il vostro modo di lavorare.

MacBook Air (M1, 2020)

(Image credit: Apple)

1. MacBook Air (M1, 2020)

Il portatile Apple più equilibrato

CPU: Apple M1 con 8 core | Scheda video: Integrata con 7 core - 8 core | RAM: 8GB - 16GB | Schermo: Display Retina 2560 x 1600 da 13,3 pollici | Spazio di archiviazione: Unità SSD da 256 GB - 512 GB - 1 TB - 2 TB

macOS Big Sur è veloce e reattivo 
Ottima autonomia
Silenzioso durante l’utilizzo 
La mancanza di ventole potrebbe influire sulle prestazioni 

Apple ha chiuso in bellezza il 2020, presentando il tanto chiacchierato processore M1, che ha segnato una vera e propria svolta nel mercato dei portatili. La CPU è stata montata a bordo di MacBook Air (M1, 2020), in modo da rendere il modello più compatto della gamma MacBook di Apple uno dei portatili più interessanti degli ultimi anni. Grazie al nuovo hardware “fatto in casa” MacBook Air garantisce ottime prestazioni e un’autonomia invidiabile, senza al contempo influire sul prezzo di vendita finale. Potrebbe trattarsi della scelta migliore per un’ampia fetta di utenti.

Non perdetevi la recensione completa: MacBook Air (M1, 2020) 

MacBook Pro 13-inch (M1, 2020)

(Image credit: Apple)

2. MacBook Pro 13" (M1, 2020)

Un grande aggiornamento per il “piccolo” MacBook Pro di Apple

CPU: Apple M1 con 8 core | Scheda video: Integrata con 8 core | RAM: 8 GB - 16 GB | Schermo: Display Retina 2560 x 1600 da 13,3 pollici | Spazio di archiviazione: Unità SSD da 256 GB - 512 GB - 1 TB - 2 TB

Autonomia eccellente 
Prestazioni al top
Può eseguire app iOS 
Scarso numero di porte disponibili 

MacBook Pro da 13 pollici (M1, 2020) presenta un design già visto in passato, ma questo potrebbe non rivelarsi un problema. Infatti, tale pecca è compensata dall’importante novità hardware rappresentata dall’introduzione del processore Apple M1, che garantisce prestazioni al top e un’ottima autonomia. Il nuovo MacBook Pro non batte ciglio nella gestione di rendering di video in risoluzione 4K e persino 8K. Se siete alla ricerca di un portatile veloce, scattante e leggero, questa potrebbe essere la migliore scelta in assoluto.

Non perdetevi la recensione completa: MacBook Pro 13 pollici (M1, 2020) 

Dell XPS 13 2-in-1 (2020)

(Image credit: Dell)

3. Dell XPS 13 2-in-1 (2020)

Uno dei migliori portatili Windows in circolazione

CPU: Intel Core i5 - Core i7 di decima generazione | Scheda video: Intel Iris Plus | RAM: fino a 16 GB @ 4267 MHz LPDDR4x | Schermo: Display touch da 13,4 pollici | Spazio di archiviazione: Unità SSD PCIe NVMe x4 da 256 GB - 512 GB

Schermo di pregevole fattura 
Ottima autonomia 
Prezzo elevato 

Come da tradizione, la linea Dell XPS ha alzato l’asticella in termini di standard qualitativi premium nel mercato globale dei portatili. Forse il prezzo è lievitato un po’ troppo e diversi utenti potrebbero essere costretti a cercare alternative più economiche. A ogni modo, siamo di fronte a uno dei migliori Ultrabook al mondo, con Dell XPS 13 2-in-1 (2020) che può fregiarsi di un elevato tasso di versatilità grazie al design ibrido. In fase di recensione, ci siamo letteralmente innamorati di questo portatile e avremmo voluto tenerlo con noi solo per il piacere di utilizzarlo. Se il prezzo vi spaventa, il nostro consiglio è quello di fare un piccolo sforzo in più poiché il gioco vale decisamente la candela.

Non perdetevi la recensione completa: Dell XPS 13 2-in-1 (2020) 

HP Spectre x360 (2020)

(Image credit: HP)

4. HP Spectre x360 (2020)

Ecco la versione 2020 del top di gamma 2-in-1 di HP

CPU: Intel Core i5 - Core i7 di decima generazione | Scheda video: Intel Iris Plus | RAM: 8 GB - 16 GB | Schermo: Display touch da 13,3 pollici, risoluzione fino a 3840 x 2160 pixel | Spazio di archiviazione: Unità SSD fino a 1 TB

Design elegante e di alta qualità 
Ottime prestazioni a 360 gradi 
Utili funzionalità di sicurezza integrate 
Autonomia non eccezionale 
Qualche problema di surriscaldamento di troppo 

L’ormai celebre gamma di portatili 2-in-1 di casa HP ritorna in veste aggiornata con nuovi componenti hardware, tra cui la linea di processori Intel Core di decima generazione con GPU integrata Intel Iris Plus. HP Spectre x360 (2020) ripropone il tradizionale design elegante con taglio a gemma, insieme alle utili funzionalità di sicurezza e agli altoparlanti Bang & Olufsen. Questo mix rende Spectre x360 uno dei migliori notebook HP in circolazione. Dunque, non c’è da meravigliarsi se è stato inserito nella selezione dei nostri portatili compatti preferiti. Se non siete interessati solo alle prestazioni nude e crude, ma anche all’estetica, HP Spectre x360 (2020) è la soluzione che fa per voi.

Non perdetevi la recensione completa: HP Spectre x360 (2020) 

Razer Blade Stealth 13 (Late 2020)

(Image credit: Razer)

5. Razer Blade Stealth 13 (Late 2020)

Il ritorno dell’Ultrabook da gaming

CPU: Intel Core i7 di undicesima generazione | Scheda video: Integrata Intel Iris Xe - Dedicata Nvidia GeForce GTX 1650 Ti | RAM: fino a 16 GB | Schermo: 13,3 pollici 60 Hz Full HD - 13,3 pollici 120 Hz Full HD | Spazio di archiviazione: Unità SSD fino a 512 GB

Design accattivante e di ottima fattura 
Ottime prestazioni in game 
THX Spatial Audio
Autonomia solo discreta 
Qualità del sonoro non al top 

Il primo Ultrabook da gaming al mondo è tornato con alcune novità interessanti. A differenza della maggior parte dei comuni portatili da gaming, Razer Blade Stealth 13 è caratterizzato da dimensioni particolarmente compatte, a tal punto da essere meno ingombrante di un MacBook Pro da 16 pollici. Ciò comporta un piccolo sacrificio in termini di prestazioni, ma non a tal punto da compromettere le performance in game di questo portatile, ottimo se volete giocare a titoli competitivi mentre siete in viaggio. Un punto a favore è senza dubbio rappresentato dallo schermo Full HD con frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Infine, segnaliamo la presenza di quattro altoparlanti stereo in grado di fornire un audio surround 7.1 e del componente aggiuntivo THX Spatial Audio.

Non perdetevi la recensione completa: Razer Blade Stealth 13 (late 2020) 

LG Gram 17 (2020)

(Image credit: LG)

6. LG Gram 17 (2020)

Super leggero con uno schermo ampio e di qualità

CPU: Intel Core i7-1065G7 | Scheda video: Intel Iris Plus | RAM: 16 GB | Schermo: Display IPS WQXGA (2560 x 1600) da 17 pollici | Spazio di archiviazione: SSD NVME da 512 GB

Schermo di ottima fattura 
Autonomia eccezionale 
Altoparlanti non all’altezza 
Prestazioni della CPU inferiori alla media 

Il pluripremiato LG Gram 17 ritorna in scena con il tipico design che consiste in uno strano connubio tra leggerezza e formato da 17 pollici. Il portatile è stato aggiornato con il processore Ice Lake di Intel. Lo schermo è il fiore all'occhiello di LG Gram 17, insieme a un’autonomia fuori dal comune. La digitazione risulta sempre molto comoda e, in linea generale, si tratta del portatile ideale per chiunque abbia la necessità di lavorare in mobilità. Le prestazioni della CPU e gli altoparlanti hanno margini di miglioramento ma, se non dovete svolgere attività particolarmente intense, LG Gram 17 è in grado di sbaragliare la concorrenza degli altri portatili da 17 pollici, soprattutto per quanto riguarda leggerezza e spessore ridotto.

Non perdetevi la recensione completa: LG Gram 17 (2020)