Skip to main content

Nikon Z5 e Z30: la presentazione di nuove mirrorless economiche potrebbe essere imminente

Nikon Z6
(Image credit: Nikon)

Secondo diverse voci attendibili, Nikon Z5 e Nikon Z30 sono le fotocamere mirrorless di fascia bassa che, presumiamo, l’azienda giapponese ha intenzione di presentare a breve.

Non ci sono ancora specifiche o immagini trapelate dei nuovi modelli, ma Nokishita (un leaker piuttosto affidabile) ha notato l’esistenza di due nuove fotocamere (con nomi in codice N1929 e N1932) che sono state registrate in Russia.

Inoltre, anche il sito Nikon Rumors ha suggerito che le due fotocamere potrebbero essere la Nikon Z5 full frame e un modello APS-C entry-level chiamato Nikon Z30.

Nikon Rumors ha inoltre suggerito che tali fotocamere andrebbero a colmare delle lacune nella serie mirrorless di Nikon, sostenendo che potrebbero essere presentate nei prossimi tre mesi.

Naturalmente, queste indiscrezioni dovrebbero essere prese con le pinze: in passato si era pensato che Nikon Z5 sarebbe stata introdotta nel 2019, quando invece abbiamo visto l’arrivo di Nikon Z50

Ci sono buoni motivi per credere che queste fotocamere saranno i prossimi modelli a essere presentati dall'azienda, se osserviamo attentamente la serie Z di Nikon.

In ambito full frame, Nikon al momento dispone della Nikon Z6 (una tuttofare che si trova attualmente in cima alla nostra lista delle migliori fotocamere) e Nikon Z7, che non offre lo stesso rapporto qualità-prezzo della Canon EOS RP.

Non è chiaro come Nikon intenda rendere la Z5 una proposta allettante, ma Canon ha raggiunto questo obiettivo con la sua EOS RP usando un mirino e uno schermo di qualità inferiore, che hanno comunque aiutato a direzionare i propri utenti verso la propria linea di obiettivi RF. Nikon potrebbe addirittura rimuovere completamente il mirino, facendo una mossa ancora più audace.

Nel frattempo, si crede che Nikon Z30 sarà una fotocamera APS-C senza mirino con schermo fisso e l’offerta nel segmento entry-level, dedicata a coloro che desiderano un livello di qualità migliore delle foto del proprio smartphone.

Nikon Z30

(Image credit: Design Watch)

Una visione diversa 

Le voci riguardo a una fotocamera mirrorless serie Z di Nikon senza mirino circolano da quasi un anno e inizialmente si pensava che potesse prendere il nome di Nikon Z3.

La mancanza di mirino potrebbe essere un problema per alcuni fotografi più tradizionalisti, ma potrebbe avere senso per coloro che provengono da smartphone o per videografi alla ricerca di un modello ibrido compatto.

Siamo rimasti colpiti dalla Canon EOS M6 Mark II (anche lei non dotata di mirino), in quanto offre prestazioni simili alla Canon 90D ma in un corpo molto più compatto.

Nikon Z30 potrebbe portare l’ulteriore vantaggio di avere lo stesso attacco Z di Nikon Z6, consentendo l’utilizzo di obiettivi con innesto Z più recenti e obiettivi con attacco F tramite un adattatore.

L'unico aspetto negativo per i videoblogger potrebbe essere che il corpo della Z30 sarà forse troppo piccolo per la stabilizzazione delle immagini nel corpo macchina, proprio come accade con la Nikon Z50, il che renderebbe l’utilizzo di un gimbal un must per le passeggiate a passo veloce. 

Tuttavia, al momento molte di queste sono solo speculazioni: vi forniremo ulteriori notizie ufficiali su queste due promettenti fotocamere della serie Z di Nikon non appena le avremo.