Skip to main content

Windows 10, grave bug con i driver: ecco come risolverlo

(Image credit: Shuterstock)

Microsoft ha rivelato un nuovo problema di Windows 10 che potrebbe essere ancora più grave dei precedenti, poiché potenzialmente impedisce l'installazione corretta dei driver di un dispositivo.

Perché questo si tratta di un problema grave? I driver sono parti di software che consentono alle periferiche e ad altro hardware, ad esempio schede grafiche, tastiere e webcam, di funzionare correttamente con Windows 10.

Mantenere i driver aggiornati è fondamentale, in quanto può aiutare a risolvere i problemi di compatibilità che impediscono il corretto funzionamento dei dispositivi, aggiungere nuove funzioni e talvolta persino aiutare a risolvere i problemi di sicurezza.

Se non riuscite a installare i driver più recenti, i dispositivi connessi al vostro PC potrebbero non funzionare correttamente, motivo per cui Microsoft ritiene questo bug piuttosto serio in quanto potrebbe impedire il normale aggiornamento dei driver.

Qual è il problema? 

Come riporta Windows Latest, secondo Microsoft, il problema potrebbe essere imputato all'impostazione "Integrità della memoria" di Windows 10, che potrebbe bloccare l'installazione dei driver e persino causare problemi con il dispositivo.

In un avviso pubblicato sul sito web del supporto di sicurezza di Windows, Microsoft afferma che se viene visualizzato il messaggio di errore "Impossibile caricare un driver su questo dispositivo"; il messaggio potrebbe essere causato proprio dal bug.

Microsoft avverte che se si sceglie di continuare a utilizzare il dispositivo senza affrontare il problema del driver, è possibile che una o più funzioni supportate dal driver smettano di funzionare, con conseguenze che più o meno gravi.

La menzione di conseguenze "gravi" è sicuramente allarmante, ma per fortuna c'è una soluzione semplice per risolvere il problema.

Come risolvere il problema 

Come afferma Microsoft, se riscontrate questo problema, potete risolverlo disattivando l'impostazione "Integrità della memoria" in Windows 10.

Per farlo, aprite il menu Start e fate clic sull'icona Impostazioni (quella contrassegnata da un ingranaggio). A quel punto avrete accesso al menù impostazioni del sistema operativo, fate clic su "Aggiornamento e sicurezza", quindi su "Sicurezza di Windows" nel menu a sinistra.

Nella finestra che apparirà, fate clic su "Sicurezza dispositivi", quindi su "Dettagli di isolamento core". Fare clic su "Integrità della memoria" per disattivarlo.

Adesso dovreste essere in grado di scaricare e installare i driver più recenti, tramite Windows Update o tramite il sito web del produttore del dispositivo.

La correzione è abbastanza facile da implementare, ma ovviamente non si dovrebbe disattivare una funzione di sicurezza per far funzionare i driver. Ci auguriamo che Microsoft trovi presto una soluzione permanente che mantenga la sicurezza dei PC.