Skip to main content

Black Shark 3 Pro è lo smartphone in grado di superare le prestazioni di Samsung Galaxy S20 Ultra

Black Shark 3
The brand new Black Shark 3 (Image credit: Black Shark)

Black Shark, una società controllata da Xiaomi dedicata al settore smartphone da gaming, ha presentato una nuova serie di smartphone e uno di questi potrebbe essere un concorrente diretto del Samsung Galaxy S20 Ultra.

Esistono due nuovi modelli chiamati Black Shark 3 e Black Shark 3 Pro. Finora sono stati annunciati solo in Cina, ma è probabile che assisteremo a una presentazione globale per entrambi i modelli.

Gli smartphone hanno molti punti in comune, ma il modello Pro ha alcune caratteristiche che sembrano renderlo uno smartphone da gaming di fascia alta e a tutti gli effetti un potenziale concorrente di Samsung Galaxy S20 Ultra.

Entrambi gli smartphone dispongono di fotocamere principali da 64 MP, unite da una grandangolare da 13 MP e da un sensore di profondità da 5 MP, mentre la fotocamera frontale è da 20 MP. La qualità delle foto del Black Shark 2 non era male, quindi ci aspettiamo che il nuovo modello possa ugualmente essere competitivo. 

Entrambi montano il chip Snapdragon 865, che è attualmente il processore più potente di Qualcomm, che promette velocità di elaborazione mai viste finora. A seconda della variante, entrambi sono dotati di 8 GB o 12 GB RAM. 

Sia Black Shark 3 che Pro sono smartphone 5G, come la maggior parte dei modelli dotati del processore Snapdragon 865.

A differenza del modello precedente, entrambi hanno lo jack da 3,5 mm per ascoltare la musica (o collegare i microfoni) e questo potrebbe rendere i nuovi smartphone ideali per i giocatori competitivi che desiderano un audio surround proveniente da un dispositivo esterno.

Gli smartphone supportano anche la ricarica super veloce da 65 W, in grado di ricaricare completamente la batteria in pochissimo tempo. Xiaomi ha già mostrato questa tecnologia di ricarica e Black Shark afferma che il modello Pro si ricarica in 38 minuti (quindi è probabile che può caricare il Black Shark 3 ancora più velocemente, poiché la sua batteria è più piccola).

Entrambi i modelli hanno alimentatori magnetici che potete collegare nella parte posteriore durante le sessioni di gioco, in modo da ricaricare lo smartphone senza che i cavi  sporgano ai lati. Non siamo sicuri di come funzioni questo sistema, ma lo scopriremo non appena testeremo lo smartphone.

Pressy buttons

Pressy buttons (Image credit: Black Shark)

La presenza di pulsanti fisici ai lati è un'altra caratteristica interessante che è presente su entrambi i modelli (i pulsanti si trovano nella parte superiore dello smartphone quando lo tenete in posizione orizzontale per giocare), che funzionano come i trigger di un controller per console, quindi probabilmente sarete in grado di settarli con diverse funzioni.

Questo potrebbe cambiare il modo di giocare, poiché un problema comune che affligge i giochi mobile è mettere le mani sullo schermo quando si cerca di toccare i pulsanti. La soluzione adottata dai nuovi Black Shark potrebbe risolvere questo problema.

Fatelo crescere 

Black Shark 3 ha un ampio display da 6,67 pollici, ma il modello Pro lo supera ulteriormente arrivando fino a 7,1 pollici, il che lo rende persino più grande del Samsung Galaxy S20 Ultra (6,9 pollici).

Abbiamo già visto smartphone con schermi simili in passato, come Huawei Mate 20 X del 2018, che ha un display da 7,2 pollici, ma la maggior parte degli smartphone, compresi quelli di fascia alta, ha dimensioni inferiori.

Pertanto, se stavate cercando di acquistare un modello Samsung caratterizzato da un enorme display e usarlo come smartphone da gaming, forse sarebbe meglio aspettare e valutare il Black Shark 3 Pro.

Gli schermi di entrambi i nuovi Black Shark sono pannelli AMOLED con frequenza di aggiornamento a 90 Hz e velocità di risposta al tocco a 270 Hz, ma la variante Pro ha una risoluzione leggermente superiore: 1440 x 3120 pixel rispetto a 1080 x 2400 pixel del Black Shark 3 standard. Anche se il modello Pro ha uno schermo più grande, la densità di pixel del display rimane comunque molto maggiore rispetto al modello standard. 

(Image credit: Black Shark)

Per quanto riguarda la batteria, quella del Black Shark 3 Pro ha una capacità di 5000 mAh (come il Galaxy S20 Ultra), mentre quella del Black Shark 3 è da 4720 mAh.

Infine, per quanto concerne lo spazio di archiviazione, il Black Shark 3 è disponibile in variante da 128 GB e 256 GB, mentre la versione Pro è disponibile da 256 GB e 512 GB, uno spazio più che sufficiente se desiderate installare tanti giochi.

In Cina, il modello Black Shark 3 con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione costa 3499 CNY (circa 450 euro), mentre il Black Shark 3 Pro con 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione costa 4.699 CNY, che al cambio attuale corrispondono a circa 600 euro. 

Tuttavia, è probabile che i prezzi saranno diversi a seconda del Paese di riferimento.

Non è chiaro quando gli Black Shark 3 saranno presentati al livello globale o disponibili per l'acquisto, ma TechRadar si assicurerà di testare i modelli per scoprire se sono i migliori smartphone da gaming.

Via GSMArena