Skip to main content

Netflix, previsti ritardi importanti per Stranger Things 4 e The Witcher 2

(Image credit: Katalin Vermes)

Se siete appassionati di serie TV conoscerete senz’altro Stranger Things e The Witcher, due tra le migliori serie di Netflix. La scorsa settimana sono state sospese entrambe le produzioni e ora Netflix sta cercando di trovare una soluzione.

Ted Sarandos, responsabile aziendale dei contenuti di Netflix, ha confermato che è stata sospesa in tutto il mondo la produzione delle serie originali Netflix come misura precauzionale per la pandemia da Covid-19 in corso.

Stando alle dichiarazione di Sarandos “Tutte le nostre produzioni sono state sospese, penso che questa situazione non abbia precedenti storici” (come riportato da The Hollywood Reporter). 

Disney+: 10 euro di sconto sul primo abbonamento annuale

Fino al giorno prima del lancio, potete risparmiare 10 euro scegliendo l’abbonamento annuale di Disney Plus. Questa offerta scade il 23 marzo e offre 12 mesi di streaming di contenuti Disney sia vecchi che nuovi. Gli sconti Disney Plus non saranno così frequenti, quindi agite velocemente e approfittatene.Vedi offerta

È quindi probabile che tutte le serie Netflix che si trovavano nelle fasi iniziali del loro sviluppo subiranno uno slittamento nella data di uscita. Il colosso dello streaming ha inoltre dichiarato che gli effetti di questa sospensione delle produzione saranno più evidenti nei prossimi mesi del 2020. 

“Solitamente lavoriamo proiettandoci abbastanza avanti nel futuro. Le nostre serie escono con tutti gli episodi disponibili da subito, per cui per i prossimi mesi non ci sarà alcuna reale differenza nella nostra disponibilità. La sospensione della produzione sarà percepibile più avanti nel corso dell’anno, se questa situazione si protrarrà ancora per molto” afferma Sarandos.

Quando tornerà The Witcher?

I fan delle due serie di punta di Netflix potrebbero quindi vedere un ritardo nell’uscita delle prossime stagioni, nello specifico la seconda di The Witcher e la quarta di Stranger Things.

L’uscita della prossima stagione di The Witcher, inizialmente, è stata pianificata per il 2021, ma se la sospensione delle produzioni dovesse durare ancora per molto potrebbe slittare più avanti nei mesi, se non addirittura al 2022. Le riprese sono iniziate a febbraio di quest’anno, per cui è intuibile che il processo di sviluppo della serie si sia fermato nella fase iniziale.

La produzione di Stranger Things è iniziata nel 2020, e non è esattamente chiaro quando sarebbe dovuta uscire la nuova stagione. Solitamente i fratelli Duffer annunciano le date di uscita delle stagioni nel periodo a ridosso delle festività, per cui uno slittamento nella data di uscita potrebbe davvero scombussolare la pianificazione, ritardando forse l’uscita della serie di un intero anno, pur di mantenere la data di uscita corretta.