Skip to main content

Microsoft Surface Duo, uscita, prezzo specifiche

Microsoft Surface Duo
(Image credit: Microsoft)

Il Microsoft Surface Duo, annunciato a ottobre 2019, è ciò che abbiamo sempre sperato che fosse il chiacchierato Surface Phone. È uno smartphone, anche se Microsoft non lo chiama così. 

Il Surface Duo ha senz'altro le caratteristiche di uno smartphone, a partire dal fatto che può fare telefonate. Ha due schermi da 5,6" e, secondo Microsoft, si può usare comodamente con una sola mano. E, come conferma Wired, usa Android.

Microsoft però lo ha descritto come un "dispositivo di comunicazione", quindi vedremo se il futuro riserva qualche sorpresa. 

  • In attesa che Surface Duo faccia il suo ingresso sul mercato, potete approfittare del Black Friday 2019 e del Cyber Monday per fare acquisti a prezzo ribassato. 

Il Surface Duo ricorda da vicino un altro dispositivo presentato da Microsoft a ottobre 2019, vale a dire il Microsoft Surface Neo; anch'esso è un dispositivo a doppio schermo, ma più grande e con una versione ottimizzata di Windows 10. 

In questa pagina abbiamo raccolto tutto ciò che sappiamo dello smartphone Microsoft, e aggiungeremo qui  tutte le informazioni che emergeranno nel corso dei prossimi 12 mesi. 

(Image credit: Microsoft)

Microsoft Surface Duo prezzo e data di uscita

Il Microsoft Surface Duo sarà in commercio alla fine del 2020, secondo Microsoft, probabilmente a dicembre di quell'anno. Per ora non sappiamo nulla dei prezzi, né in quali paesi sarà disponibile. Ma siamo piuttosto sicuri che non sarà un prodotto economico. 

Né sappiamo se sarà venduto direttamente oppure in abbonamento con gli operatori telefonici. 

(Image credit: Microsoft)

Microsoft Surface Duo design, schermo e caratteristiche

Il Microsoft Surface Duo sembra in tutto e per tutto una versione ristretta del Microsoft Surface Neo, un tablet a doppio schermo presentato a ottobre 2019. È però più piccolo e può fare chiamate, quindi si può parlare di smartphone pieghevole

Il Surface Due ha due schermi da 5,6", ma a differenza di altri smartphone pieghevoli non si tratta di un'unico schermo che si piega. I due pannelli sono infatti ricoperti in Gorilla Glass, e c'è una cerniera in mezzo. Quindi non è uno schermo uniforme come quello dello Huawei Mate X o del Samsung Galaxy Fold; il Surface Duo, invece, si affida a una soluzione testata e solida, probabilmente anche più affidabile, che dovrebbe metterlo al riparo dai problemi visti sugli altri dispositivi, in particolare il Galaxy Fold.  

Aperto, il Surface Duo ha uno schermo da 8,3", un po' più grande rispetto a quello dell'iPad Mini 5, che si ferma a 7,9 pollici. La cerniera permette un'apertura completa a 360 gradi, arrivando a una configurazione con schermo davanti e dietro. Completamente chiuso, invece, non c'è nessuno schermo da vedere. Erano molti anni che non vedevamo uno smartphone che si può usare serenamente senza una custodia protettiva. 

Il Surface Duo userà Android, probabilmente la versione successiva ad Android 10, che ha appunto introdotto il supporto agli schermi pieghevoli. I rappresentanti di Microsoft hanno detto, dal palco, che sarà compatibile con tutte le applicazioni Android. 

Un dettaglio che lo differenzia nettamente dal più grande Surface Neo, che invece usa Windows 10X, una versione di Windows ottimizzata per il doppio schermo. 

(Image credit: Microsoft)

Microsoft Surface Duo, altre notizie

Prima della presentazione non si era mai sentito parlare del Surface Duo, ne in notizie ufficiali né in indiscrezioni. Microsoft è riuscita a tenere il segreto, il che al giorno d'oggi è già un fatto incredibile. 

In ogni caso Microsoft non ha detto molto sul Surface Duo, quindi avremo modo di raccogliere molte informazioni nei prossimi mesi, prima che il dispositivo diventi ufficiale, a fine 2020. Tornate spesso a visitare questa pagina, se volete sapere tutto sul Microsoft Surface Duo.