Skip to main content

Surface Book 3: la nuova workstation portatile di Microsoft

(Image credit: Future)

Mancano poche settimane al lancio del portatile Surface Book 3 da parte di Microsoft e le recenti indiscrezioni parlano di aggiornamenti importanti effettuati dall’azienda di Redmond.

Il noto leaker Roland Quandt sostiene che il nuovo Microsoft Surface Book 3 sarà caratterizzato da processori Intel Comet Lake di decima generazione, ovvero Core i5-10210U per il modello da 13 pollici e Core i7-10510U per quello da 15 pollici.

Inoltre, il sito web del famoso strumento di benchmarking 3DMark sostiene che Microsoft implementerà a bordo di Surface Book 3 le schede video GeForce GTX 1650 Max-Q e GTX 1660 Ti Max-Q, in modo tale da posizionare il portatile in una fascia di mercato destinata ai content creator e agli utenti professionali. 

Ma le sorprese non finiscono qui: Quandt afferma che i modelli top level di Surface Book 3, ovvero quelli dotati di 32 GB di memoria RAM e almeno 512 GB di spazio di archiviazione, potranno contare sulle elevate prestazioni del chip grafico Quadro di Nvidia.

Purtroppo i prezzi per il mercato italiano non sono ancora disponibili, ma possiamo basarci sulle indicazioni fornite da Quandt: secondo il leaker, il modello di Surface Book 3 con processore Intel Core i5, schermo da 13 pollici, 8 GB di RAM, 256 GB di spazio di archiviazione e grafica integrata avrà un prezzo di partenza di $1699 (circa €1565). 

Nel caso in cui non vorrete accontentarvi, potrete portarvi a casa il modello di Surface Book 3 con processore Intel Core i7, schermo da 15 pollici, 32 GB di RAM e 2 TB di storage al prezzo di $3399 (circa €3130). Surface Book 3 dovrebbe debuttare sul mercato a maggio, insieme a una versione rinnovata di Surface Dock e all’atteso Surface Go 2

Ci sarà una versione AMD?

Quandt è dell’idea che Microsoft possa avere anche altri assi nella manica da giocare: memori dello scorso anno, quando Surface Laptop 3 è stato lanciato sul mercato sia in versione Intel che AMD, non saremmo sorpresi se Microsoft stesse pianificando di aggiungere alla gamma Surface Book una configurazione basata sul Team Red. 

Il leaker specializzato nel settore hardware, @_rogame, ha recentemente scoperto un benchmark che aveva come protagonista un misterioso portatile Surface alimentato da un processore di casa AMD, ovvero una CPU Ryzen 7 personalizzata con grafica Radeon RX Vega 11 integrata. Chissà che il notebook misterioso in questione non si riveli essere proprio il nuovo Surface Book 3.

Tutto ciò si traduce nel fatto che Surface Book 3 potrebbe utilizzare una vasta gamma di hardware diversi in modo da sposare al meglio le reali esigenze sia degli utenti occasionali che dei professionisti. Surface Book 3 potrebbe essere la scelta perfetta per voi, non importa se abbiate bisogno della potenza grafica professionale offerta da una GPU Quadro o se abbiate la necessità di fare soltanto dei ritocchi fotografici con Photoshop.