Skip to main content

Lenovo: tutte le workstation avranno Linux

Lenovo Linux
(Image credit: Lenovo)

Lenovo offre già notebook con Linux preinstallato, ma l’azienda ha anche annunciato che installerà  Ubuntu e Red Hat in tutte le sue workstation.

Numerosi utenti preferiscono personalizzare i propri PC installando e configurando da sé le distribuzioni Linux, ma questo processo può aumentare l'incertezza in merito alla stabilità del sistema e a prestazioni limitate di compatibilità, produttività e supporto IT dei dispositivi.

Tuttavia, la domanda per un sistema operativo senza limiti di distribuzione di hardware enterprise all'interno dell’ecosistema Linux è aumentata, motivo per cui Lenovo ha deciso di implementare Linux sulle proprie workstation.

In passato, Lenovo ha certificato solo determinati prodotti adatti a eseguire Linux. In futuro, l'intera serie di workstation ThinkStation e ThinkPad P Series di Lenovo sarà certificata sia Red Hat Enterprise che Ubuntu LTS.

Certificazioni Linux 

Per garantire un'esperienza il più semplice possibile, le workstation di Lenovo eseguiranno il sistema operativo Linux e offriranno supporto completo end-to-end da patch di sicurezza e aggiornamenti per proteggere e verificare meglio i driver per l’hardware, ottimizzare i firmware e il BIOS. L’azienda inoltre eseguirà l'upstream dei suoi driver di dispositivo direttamente nel kernel Linux per aiutare a mantenere stabilità e compatibilità per tutta la vita utile delle proprie workstation.

La versione OEM preinstallata di Ubuntu LTS fornirà agli utenti aziendali una versione stabile e più sicura rispetto a Ubuntu. Ubuntu LTS offre un supporto di cinque anni e Canonical, l’azienda che sta dietro Ubuntu eseguirà regolarmente test di certificazione e regressione su questi sistemi per garantire la maggiore affidabilità possibile nel tempo. 

Oltre a Ubuntu LTS, Lenovo sta espandendo le proprie certificazioni Red Hat Enterprise per coprire l'intera serie di workstation. Red Hat Enterprise è ottimizzato per offrire massime prestazioni lato grafica, animazione e attività scientifica. Inoltre, Lenovo ha stretto una partnership con il progetto Fedora per offrire un programma pilota (un esperimento su piccola scala a breve termine che aiuta un'organizzazione a imparare come un progetto su larga scala potrebbe funzionare nella pratica) con un'immagine Fedora precaricata sui ThinkPad P53 e P1 di seconda generazione.

Gli utenti Linux hanno dovuto scendere a compromessi per molto tempo quando si tratta di acquistare nuovi dispositivi, ma adesso Lenovo offre molte opzioni hardware per supportare il loro sistema operativo preferito.