Skip to main content

iRobot raggiunge 1 milione di prodotti venduti in Italia

(Image credit: iRobot)

iRobot, azienda che progetta e realizza robot domestici per la pulizia della casa, ha annunciato di aver raggiunto un traguardo importante: 1 milione di prodotti venduti in Italia.

iRobot è arrivata in Italia nel 2005, anno in cui strinse la partnership con Nital. All’epoca gran parte del pubblico rimase piuttosto scettico riguardo al funzionamento e all’utilità di questo genere di prodotti. Tuttavia, l’azienda è riuscita ad avere successo grazie alla qualità dei suoi robot e oggi è diventata il punto di riferimento nell'ambito dei robot domestici.

Se 1 milione di prodotti venduti in Italia vi sembrano pochi, iRobot ha pensato di quantificare l’incredibile risultato con dei dati concreti. I Roomba venduti in Italia hanno raccolto 360 milioni di chili di polvere e sporco in 15 anni, facendo risparmiare agli italiani ben 740 milioni di ore (pari a 84.000 anni) e hanno percorso 450 milioni di chilometri, ovvero 3 volte la distanza tra Terra e Sole.

I primi iRobot Roomba erano piuttosto elemntari rispetto a quelli attuali, dal momento che riuscivano a catturare la polvere e lo sporco solo nei punti più semplici; gli ultimi modelli invece sono più avanzati e implementano numerose funzioni smart. Possono essere programmati tramite smartphone, pulire solo determinate stanze e persino scaricare automaticamente la base di ricarica/contenitore, lasciando sempre il serbatoio di bordo sgombro, massimizzando così anche l'efficienza di lavoro.

Colin Angle, Co-Founder, Presidente del Consiglio di amministrazione e CEO di iRobot, ha dichiarato: “il grande successo di Roomba, che coinvolge anche l’Italia, prova che i consumatori comprendono e apprezzano il contributo che i robot  possono fornire nella vita. I nostri clienti possono contare quotidianamente su Roomba per una pulizia efficace e, grazie alla sua efficienza ed intelligenza, il nostro robot si è integrato nella vita dei consumatori come alleato ideale per la pulizia dei pavimenti”.