Skip to main content

iPadOS 14: data di uscita, funzioni e compatibilità

iPadOS 14
(Image credit: Apple)

Con l’annuncio di iPadOS 14, Apple ci ha dato un’anteprima di ciò che potremo vedere in futuro sugli iPad. La beta pubblica è disponibile e noi abbiamo già iniziato a testarla, queste sono le nostre prime impressioni.

Il nuovo sistema operativo è basato su iOS 14 e presenta alcune funzionalità specifiche pensate per sfruttare al meglio le potenzialità dei tablet prodotti da Apple.

La prima versione di iPadOS risale al 2019. Si trattava di una rivisitazione completa di iOS per iPad. Il suo successore, iPadOS 14, è stato annunciato insieme a iOS 14 e WatchOS 7 durante la WWDC 2020.

Il sistema operativo raccoglie l’eredità del suo predecessore implementando nuove caratteristiche interessanti, tra cui nuove funzionalità per Apple Pencil e l’implementazione dei widget all’interno dell’ecosistema Apple.

  • WWDC 2020: tutte le novità annunciate durante l'evento Apple
  • iOS 14: quando esce, beta, funzioni, compatibilità
  • WatchOS 7: tutto quello che sappiamo sul nuovo sistema operativo per Apple Watch
  • macOS 11 Big Sur: novità, data di uscita e caratteristiche

Sebbene Apple abbia offerto al pubblico una panoramica del suo nuovo sistema operativo alla WWDC, spesso non presenta tutte le innovazioni in questa occasione, tenendole in serbo per momenti successivi. Aggiorneremo questo articolo man mano che Apple ci svelerà tutte le novità.

È stato rilasciato inoltre un elenco di dispositivo compatibili. Se vi è piaciuta la prima versione di iPadOS, sappiate che nessun dispositivo in grado di supportare la versione precedente è stato escluso da questo elenco, che ovviamente include anche gli iPad più recenti.

Per quel che riguarda la data di lancio di iPadOS14, non si hanno ancora informazioni ufficiali, ma vi ricordiamo che la beta pubblica è già disponibile.

Dritti al punto

  • Che cos’è? Il prossimo grande aggiornamento di Apple per i suoi iPad
  • Quando esce? Forse a settembre, ma la beta pubblica è già stata rilasciata
  • Quanto costa? Niente

iPadOS, data di uscita

Non sappiamo ancora quando uscirà iPadOS 14. Sebbene questo sistema operativo venga sempre presentato alla WWDC, viene rilasciato solo successivamente, di solito in concomitanza con il lancio dei nuovi iPhone, quest’anno in particolare di iPhone 12.

Secondo quanto riferito da Apple, la pandemia da Covid-19 ha però causato ritardi di varia natura, e quindi non abbiamo certezze su quando iPadOS 14 potrà essere reso disponibile: forse lo sarà in concomitanza con iPhone, oppure potrebbe essere disponibile solo nel 2021. Appena si avranno certezze comunque vi terremo aggiornati.

Tutt’altro discorso per quel che riguarda la beta di iPadOS 14, che con ogni probabilità sarà disponibile da luglio. Questa sarà una versione preliminare del nuovo sistema operativo, ma è ottimo per i fan più incalliti e gli appassionati di tecnologia che potranno registrarsi al programma beta per provarlo in anteprima.

Apple iPad Pro 2020

(Image credit: Future)

iPadOS 14, quali iPad sono compatibili?

Ecco la lista dei dispositivi compatibili con iPadOS 14 rilasciata da Apple. La lista include anche tutti i dispositivi che erano compatibili con iPadOS13.

iPadOS 14, caratteristiche

Le seguenti funzionalità sono quelle confermate da Apple e saranno disponibili al lancio di iPadOS 14

iPadOS, sidebar

Usando le applicazioni Foto, Note e File, Apple ha mostrato una nuova interessante funzionalità per iPadOS 14. È stata aggiunta una sidebar per migliorare la navigazione e l’utilizzo dei dispositivi, molto simile alla barra laterale nelle finestre del Finder di macOS che mostra tutti i comandi disponibili. 

Se non era già chiaro che Apple volesse che iPadOS diventasse una versione 'Lite' di macOS, sicuramente ora si hanno maggiori certezze a riguardo.

iPadOS 14, widget

(Image credit: Apple)

Probabilmente la novità più interessante di iOS 14 sono i widget. Questi saranno disponibili anche su iPadOS e, viste le dimensioni superiori degli iPad, pensiamo che offriranno molte più potenzialità.

I widget consentono di creare delle scorciatoie per alcune app nella schermata iniziale allo scopo di renderne più comodo ed immediato l’utilizzo. Potrete ad esempio avere un controller musicale per Spotify o riquadri che mostrano quanti soldi avete nel vostro conto bancario.

In iPadOS 13 queste funzionalità sono mostrate sul lato della schermata principale, ma non è possibile spostare i widget su altre schermate. Con la versione 14 di questo sistema operativo, l’azione diventa invece finalmente possibile.

Android offre i widget da oltre 10 anni e ora, con l’arrivo di questa funzionalità anche sui dispositivi Apple, le differenze tra i due sistemi operativi si assottigliano ulteriormente.

I widget che non saranno assegnati alla home page saranno comunque disponibili nella barra laterale della home page, e una nuova funzionalità chiamata Smart Stacks vi farà apparire automaticamente ciò che è ritenuto vi sarà più utile in base a dove vi trovate, l’orario o l’attività che state svolgendo in quel momento.

iPadOS 14, Siri

Sia su iOS 14 che su iPadOS 14 Siri riceverà sensibili miglioramenti che includono meccanismi di machine learning più intelligenti per offrire esperienze migliori agli utenti, nonché notifiche più discrete per le chiamate in arrivo che non occuperanno più l’intero schermo.

Anche il sistema di ricerca con Siri ha subito modifiche, tant’è che in iPadOS 14 non sarà più necessario nascondere l’app in uso per ricorrere all’assistente vocale. Una piccola barra di ricerca viene visualizzata sulla schermata principale o sull’app in cui state lavorando, senza mai coprire completamente il vostro ambiente di lavoro o divertimento. Sarà più semplice cercare applicazioni e documenti sul vostro iPad e navigare sul web per trovare risposte alle vostre domande.

In aggiunta a questo, Safari implementerà la traduzione automatica delle pagine. Se siete su una pagina web che non è nella vostra lingua, potrete tradurla con facilità nella vostra lingua madre.

iPadOS 14, Apple Pencil

(Image credit: Future)

Un’ottima funzionalità di Apple Pencil è in arrivo su iPadOS. Il sistema operativo sarà in grado di convertire le vostre note scritte a mano in testi elaborati a macchina, dandovi la possibilità ad esempio di inserirle in un documento o utilizzarle in un’e-mail.

Vi soddisferà sicuramente se preferite scrivere a mano piuttosto che con una tastiera, e sarà davvero utile anche per prendere appunti o trasformare annotazioni in documenti. Sarà sufficiente scrivere con la vostra Apple Pencil su qualsiasi casella di testo e l’iPad farà il resto del lavoro sporco, trasformando la vostra calligrafia in caratteri macchina immediatamente.

Lo stesso principio si applica alle forme e ai disegni: se state lavorando su un'app per disegnare, il dispositivo sarà in grado di rilevare le forme e le linee tracciate per convertirle in forme più precise e ordinate.

iPadOS 14, risparmio energetico

(Image credit: Future)

Arriverà una nuova funzione su iPadOS 14 che vi permetterà di prolungare l'autonomia del vostro iPad.

Sugli iPhone la funzione per il risparmio energetico è disponibile ormai da un po': riduce le operazioni in background e alcuni effetti visivi, inoltre disattiva l'accesso a Siri.

Secondo quanto afferma 9to5Mac, il risparmio energetico su iPadOS funzionerà in modo leggermente diverso rispetto a iOS, modificando alcune impostazioni.

iPadOS 14, sicurezza e privacy

In tutti gli aggiornamenti software del 2020 Apple ha menzionato nuove modalità per la privacy, in particolare cambiamenti che avrebbero coinvolto l'App Store e la gestione dei permessi richiesti dalle app.

Questo significa che, se non volete scaricare un'app tracci la vostra posizione, potrete sapere prima di scaricarla quali informazioni dovrete condividere e l'uso che verrà fatto dei vostri dati.

iPadOS 14, funzioni derivate da iOS 14

La maggior parte delle nuove funzionalità di iPadOS 14 proviene in realtà da iOS 14. Abbiamo già menzionato alcune delle principali, ma c’è molto altro da scoprire, soprattutto quando potremo avere la beta installata nei nostri iPad.

Apple Maps ha ricevuto aggiornamenti continui fino al 2020, con sensibili miglioramenti per quel che riguarda la visuale e la mappatura delle città statunitensi. Ciò accadrà anche per il Regno Unito e il Canada in iOS 14 e iPadOS 14.

Anche l’applicazione Messaggi sta ricevendo modifiche importanti. Sarà possibile fissare in alto nell’applicazione alcune conversazioni importanti e nelle chat di gruppo potrete rispondere a messaggi specifici nonché inviare messaggi taggando i diretti interessati mediante il carattere ‘@’.

Se volete sapere di più anche sul sistema operativo realizzato per iPhone e scoprire ancora più funzionalità che saranno disponibili anche su iPadOS 14, date un’occhiata alla nostra pagina dedicata a iOS 14.