Skip to main content

Intel Comet Lake, potremmo vedere i nuovi processori dal 30 aprile

(Image credit: Future)

Secondo gli spagnoli di El Chapuzas Informatico, Intel annuncerà la nuova generazione di processori Comet Lake-S il 30 aprile.

Il sito ha inoltre fatto sapere che non saranno disponibili prima di metà maggio: nonostante non vi siano conferme ufficiali, questa notizia segue il rumor secondo cui i nuovi Intel chip stiano subendo dei ritardi a causa della pandemia da coronavirus che aveva interrotto o ridotto sensibilmente la produzione di molte aziende collegate a Intel.

I processori non portano grandi innovazioni come molti speravano: i nuovi processori Comet Lake S saranno basati sull’architettura Skylake a 14 nm, ben lontana dalla tecnologia a 7 nm utilizzata da AMD per i suoi Ryzen 3000.

Nonostante questo, il leak suppone che Intel abbia realizzato i processori desktop più potenti di sempre per numero di core e frequenza di clock.

Intel Core i9-10900K dovrebbe essere il processore di punta di questa nuova linea Comet Lake S: con ben 10 core, 20 thread, 125W di TDP e una frequenza base di 3.7 GHz con boost fino a 5.1 GHz; dovrebbe costare circa €600.

A seguire ci sarebbero l’ i7-10700K, un chip con 8 core e 16 thread, che potrebbe essere vostro a circa €450 e l’Intel Core i5-10600K con 6 core e 12 thread a circa €300. A chiudere la serie ci sarà un quad-core con 8 thread a circa €200, l’i3-10320.

Tutte questi processori avranno bisogno delle nuove schede madri Intel 400 accompagnate dal nuovo socket LGA1200. Questi due componenti dovrebbero essere lanciati insieme ai processori e speriamo supportino nuove funzionalità WiFi6, Ethernet fino a 2.5Gb e Thunderbolt 4.