Skip to main content

Intel Rocket Lake, confermata la compatibilità con le schede madri Z490

Gigabyte Aorus Extreme Z490
(Image credit: Gigabyte)

La nuova scheda madre Z490 per pc desktop nata per la nuova CPU appena annunciata Comet Lake-S di 10a generazione supporterà anche la prossima generazione di CPU, nota come Rocket Lake-S.

Come hanno notato i colleghi di Tom’s Hardware, durante una live streaming il produttore delle schede madri ha rivelato che Z490 sarà compatibile con i processori Intel Rocket Lake di undicesima generazione.

Naturalmente, questa non è una grande sorpresa: sarebbe davvero deludente se Intel, all’interno di una sola generazione, cambiasse già i criteri di compatibilità. Detto ciò, la serie 500 di schede madri potrebbe comunque arrivare in concomitanza con le CPU Rocket Lake, che avverrà probabilmente all'inizio del 2021.

Queste informazioni fornite da Gigabyte rispolverano un’altra questione: i processori Comet Lake non supportano il PCIe 4.0, essendo compatibili solo con le schede madri Z490. Al contrario, le CPU Rocket Lake dovrebbero supportare il PCIe 4.0, e questo potrebbe porle in una situazione di vantaggio.

In poche parole, i produttori di hardware hanno incluso il supporto al PCIe 4.0 nei loro prodotti Z490, in modo che quando in futuro saranno disponibili i processori Rocket Lake, verranno resi compatibili tramite aggiornamenti del BIOS.

Senza dubbio, vedere che la nuova scheda madre Z490 è compatibile con il PCIe 4.0, mentre i processori Comet Lake sono rimasti con con PCIe 3.0, crea un po’ di confusione. Sembra che in futuro dovrebbe arrivare il supporto per PCIe 4.0, tuttavia l'implementazione potrebbe in realtà differire per le Z490 da scheda a scheda (come sottolinea Tom’s, solo alcune schede madri potrebbero estendere il supporto al PCIe 4.0 a uno slot M.2, altre potrebbero supportare solo corsie PCIe dirette, o forse addirittura non supportare direttamente la specifica).

Intel davanti a un bivio?

Forse ci troveremo in una situazione in cui avremo questa immagine un po’ instabile e confusa riguardo al supporto per le schede madri Z490, e quindi Intel potrebbe anche decidere di lanciare la serie 500 insieme a Rocket Lake, offrendo così pieno supporto per lo standard PCIe 4.0.

Queste però sono tutte supposizioni al momento, e ovviamente Intel non ha ufficialmente dichiarato nulla su come PCIe 4.0 avanzerà in linea con il suo nuovo chipset Z490 o con altri prodotti.

Rocket Lake offre un'architettura completamente nuova, anche se sarà ancora un prodotto a 14 nm, come Comet Lake. Abbiamo già visto trapelare un benchmark online da un processore a 8 core di 11a generazione, suggerendo che queste nuove CPU arriveranno prima del previsto.

La probabilità è che i processori Rocket Lake vengano lanciati nel primo o nel secondo trimestre del 2021, anche se esiste la possibilità che Intel possa scegliere di accorciare i tempi se AMD deciderà di rilasciare prima del previsto i suoi nuovi processori Ryzen 4000, la cui uscita è attesa entro la fine dell'anno.