Skip to main content

La presentazione di Huawei Mate 40 potrebbe subire un ritardo

Huawei Mate 30 Pro
The Huawei Mate 30 Pro (Image credit: TechRadar)

Alcune voci circolate la scorsa settimana affermavano che Huawei Mate 40 sarebbe stato annunciato a ottobre; un nuovo rumor trapelato di recente smentisce tale ipotesi, indicando che la società potrebbe ritardare il lancio del suo prossimo smartphone top di gamma.

La fonte originale ha dichiarato al team di Nikkei Asian Review, che la società ha chiesto ad alcuni dei suoi partner di ritardare il processo produttivo del prossimo smartphone di punta Huawei, a causa delle recenti sanzioni statunitensi imposte all’azienda.

Il governo degli Stati Uniti ha imposto ulteriori restrizioni che hanno avuto un forte impatto su Huawei. TSMC, produttore di CPU a cui fa riferimento la società, ha posticipato il processo produttivo affermando che attualmente non prenderà nuovi ordini.

In precedenza, si pensava che TSMC avrebbe continuato la produzione dei processori precedentemente commissionati da Huawei, ma sembra proprio che l’azienda potrebbe posticipare gli ordini, causando un notevole ritardo sul lancio di Mate 40.

Huawei sta attualmente valutando diverse opzioni per gestire al meglio la post produzione dei chipset per Mate 40, ciò potrebbe significare che lo smartphone per intero potrebbe essere assemblato più tardi del previsto.

Non tutto è perduto

La fonte originale ha dichiarato a Nikkei: "attualmente riteniamo che il ritardo della produzione di massa della serie Mate sarà di almeno uno o due mesi". Al momento non è chiaro se il ritardo nel processo produttivo andrà ad incidere sul programma di rilascio della società.

È possibile che Huawei stia progettando come recuperare il tempo perso in altri modi, quindi non tutto è perduto. L’azienda potrebbe comunque annunciare lo smartphone nelle tempistiche indicate. 

Huawei annuncia spesso i suoi nuovi prodotti durante l’evento di lancio che, di solito, si svolge a settembre o ottobre ma quest’anno verrà posticipato a fine anno. É possibile che anche la presentazione di Huawei P50 prevista nel 2021 subisca dei ritardi per i motivi sopra indicati.

Tramite GizmoChina