Skip to main content

Halo Infinite: sviluppatori in smart working per rispettare la data di uscita

Halo
Halo (Image credit: 343 Industries)

La software house che sta lavorando alla produzione di Halo Infinite, 343 Industries, sta continuando lo sviluppo del gioco da casa per rispettare la data di uscita prevista per il tardo 2020.

343 Industries ha dichiarato di aver ricevuto da Microsoft la richiesta di continuare il lavoro di sviluppo del nuovo Halo Infinite da casa, per la tutela della sicurezza dei propri dipendenti in merito alla pandemia in corso.

“Stiamo cercando di eliminare ogni ostacolo che ci si sta prospettando davanti, ma dobbiamo essere anche consapevoli delle limitazioni che questo comporta e del fatto che questa situazione potrebbe anche peggiorare anzichè migliorare”, afferma la software house. “Ognuno di noi sta facendo tutto il possibile per adattarsi il più velocemente possibile a questa situazione e per continuare il lavoro sul nuovo capitolo di questa fantastica saga.”

L’uscita di Halo Infinite verrà rimandata?

(Image credit: 343 Industries)

L’uscita di Halo Infinite è prevista per il tardo 2020, sarà infatti un titolo Xbox Series X. È difficile dire se l’uscita di Halo Infinite verrà rimandata o meno, in quanto l’evoluzione della situazione sanitaria mondiale è in continuo cambiamento. Per ora sembra comunque che uno slittamento nella data di uscita non faccia parte dei piani.

Alcune indiscrezioni parlano di un rinvio dell’uscita di Xbox Series X, ma noi reputiamo non sia così, in quanto Microsoft ultimamente sta continuando a pubblicare materiale che fa riferimento alla fine del 2020 come data di uscita della console.

“È bene ricordare comunque che la gravità di questa situazione va ben oltre l’importanza dei videogiochi e di Halo stesso” afferma 343 Industries nel post. “Mantenete le distanze con le altre persone e lavatevi spesso le mani. Siamo coinvolti tutti in questa situazione.”