Skip to main content

Grammy Awards 2020, come guardarli in streaming, candidati e dettagli

watch Grammys 2020 live stream
(Image credit: Kurt Krieger/Corbis via Getty Images)

La 62esima premiazione annuale dei Grammy Awards, quella che da molti è considerata la più grande serata dedicata alla musica, sembra che quest’anno non deluderà. Se siete quindi pronti ad assistere a delle indimenticabili performance, continuate a leggere per scoprire come vedere la live stream dei Grammy 2020.

GRAMMY AWARDS 2020 - QUANDO E DOVE

Quest’anno i Grammy Awards avranno luogo domenica 26 gennaio. Come da tradizione rispettata negli ultimi 20 anni, l’evento sarà tenuto presso lo Staples Center di Los Angeles in California.

La cerimonia di premiazione inizierà alle 17 dell’orario locale (2 di notte dell’orario italiano) e verrà trasmessa in diretta su CBS, dallo Staples Center di Los Angeles in California.

Alicia Keys farà il suo ritorno come conduttrice, diventando così la prima donna a condurre i Grammy per più di una sola volta.

Quest’anno saranno Lizzo e Billie Eilish a debuttare con un'esibizione sul palco dei Grammy. Lizzo inoltre è anche tra le nominate ai Grammy di quest’anno, infatti detiene il record di quest’anno per il maggior numero di nomination tra i partecipanti.

Tra gli altri artisti nominati vediamo Rosalía, Ariana Grande, Beyoncé, Billie Eilish e molti altri. Un evento pieno di star e celebrità che quest’anno sta vedendo una diversità senza precedenti tra le nomination, dopo la controversia #GrammysSoMale del 2018.

Assicuratevi di non mancare questo incredibile evento, continuate a leggere per scoprire come assistere allo streaming dei Grammy 2020.

Come guardare lo streaming dei Grammy Awards dall’Italia

Ma veniamo al dunque, l’emittente americano ufficiale dell’evento è CBS, l’intera rete manderà in onda l’evento in TV.

Per quanto riguarda invece lo streaming su computer o dispositivi mobile quali smartphone e tablet, CBS dispone di un servizio streaming accessibile tramite CBS All Access. Ci teniamo comunque a specifica che il servizio è a pagamento, con un costo mensile di 5,99$ (circa 5,40€) o di 9,99$ (circa 9€) per la versione priva di pubblicità. La buona notizia è che entrambi i piani tariffari del servizio garantiscono una settimana di prova gratuita, è quindi possibile annullare la prova e la sottoscrizione al servizio dopo aver comodamente guardato i Grammy. 

Seppur dalla parte opposta dell’oceano, tramite l’utilizzo dei giusti accorgimenti è possibile assistere allo streaming dei Grammy Awards evitando il blocco geografico degli emittenti.

Tramite l’utilizzo di una VPN è possibile modificare l’indirizzo IP del proprio dispositivo tramite il collegamento a server americani, evitando così il blocco geografico, in quanto il vostro dispositivo risulterà in tutto e per tutto connesso dal territorio degli Stati Uniti.

Abbiamo potuto testare centinaia di diverse VPN, possiamo quindi garantirvi che andrete a colpo sicuro con ExpressVPN, la miglior VPN disponibile al momento.

Oltre al fatto che ExpressVPN disponga di una prova di 30 giorni entro la quale potrete venire completamente rimborsati del vostro acquisto, lo abbiamo classificato come #1 per la velocità di connessione, affidabilità della sua sicurezza e semplicità di utilizzo. ExpressVPN può essere utilizzato su molti dispositivi diversi contemporaneamente, tra cui Smart TV, Fire TV Stick, PC, Mac, iPhone, smartphone Android, iPad e tablet.

Date un’occhiata ad ExpressVPN, sconto del 49% e 3 mesi extra gratis con il piano annuale.

Ma veniamo al dunque, l’emittente americano ufficiale dell’evento è CBS, l’intera rete manderà in onda l’evento in TV.

Per quanto riguarda invece lo streaming su computer o dispositivi mobile quali smartphone e tablet, CBS dispone di un servizio streaming accessibile tramite CBS All Access. Ci teniamo comunque a specifica che il servizio è a pagamento, con un costo mensile di 5,99$ (circa 5,40€) o di 9,99$ (circa 9€) per la versione priva di pubblicità. La buona notizia è che entrambi i piani tariffari del servizio garantiscono una settimana di prova gratuita, è quindi possibile annullare la prova e la sottoscrizione al servizio dopo aver comodamente guardato i Grammy. 

2020 Grammy Awards - altre premiazioni

Se siete in cerca di altro gossip relativo ai Grammy, sappiate che c’è stato un gala pre-Grammy sabato sera, in cui Sean "Diddy" Combs è stato premiato con il Grammy Salute to Industry Icons per i suoi 25 anni di carriera nell’industria musicale.

Il venerdì prima dei grammy invece gli Aerosmith sono stati premiati con il Person of the Year for MusiCares, un’associazione umanitaria per i musicisti in difficoltà finanziaria. La band ha vinto il titolo per il proprio impegno filantropico e per l’impatto nella storia della musica.