Skip to main content

Google Pixel 6 vs Google Pixel 6 Pro: quali sono le differenze?

Google Pixel 6 e 6 Pro
(Image credit: Google)

Google ha finalmente svelato i nuovi Pixel 6 e Pixel 6 Pro, anche se non c'è stata una vera e propria presentazione ufficiale. L'azienda ha diffuso il design dei suoi nuovi Pixel oltre a una serie di specifiche tramite una serie di tweet, ma ci sono ancora tanti dettagli da scoprire e probabilmente dovremo attendere il lancio (previsto nel mese di ottobre) per saperne di più.

Detto questo, da quello che sappiamo finora è chiaro che i due Pixel hanno molto in comune, ma presentano anche alcune differenze significative.

Tenendo presente quanto detto finora, abbiamo creato una lista di tutte le differenze confermate tra Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro, includendo anche alcune indiscrezioni e ipotesi non confermate ma molto probabili (come il prezzo).

Design e display

Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro hanno un design molto simile contraddistinto dal comparto fotografico disposto orizzontalmente che potete osservare nelle immagini qui sotto.

Le colorazioni variano in base al modello. Entrambi i Pixel sono disponibili in tre tonalità: Pixel 6 consente di scegliere tra rosso/pesca, nero/grigio o verde/giallo, mentre Pixel 6 Pro verrà proposto nei colori giallo/arancio, bianco/grigio e nero/grigio. 

Indipendentemente dalla tonalità, tutti i modelli hanno un comparto fotografico di colore nero. Va sottolineato che i nomi delle colorazioni non sono stati confermati da Google, ma corrispondono a quanto si vede dalle immagini diffuse dall'azienda. 

Immagine 1 di 2

Three Google Pixel 6 side-by-side, rear view

Google Pixel 6 nelle tre colorazioni di lancio (Image credit: Google)
Immagine 2 di 2

Three Pixel 6 Pro, from the back, side by side

The Google Pixel 6 Pro in the three shades it will launch in (Image credit: Google)

Il comparto fotografico di Pixel 6 ha i bordi di colore nero opaco, mentre quello di Google Pixel 6 Pro è argento lucido. Dalle immagini si nota anche che l'area al di sopra del blocco della fotocamera è più grande su Pixel 6 Pro che su Google Pixel 6.

Per quanto riguarda il display, è più grande e curvo su Pixel 6 Pro mentre Pixel 6 ha uno schermo più piccolo e piatto.

Google non ha rivelato le specifiche dello schermo, ma lo YouTuber Marques Brownlee afferma che Pixel 6 Pro abbia un display da 6,7 pollici con una frequenza di aggiornamento da 120 Hz, mentre lo schermo di Pixel 6 dovrebbe essere da 6,4 pollici con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Anche se Brownlee ha avuto modo di provare i due Pixel, non ci sono conferme ufficiali sui suddetti dati.

Fotocamera e batteria

Sappiamo che Google Pixel 6 dispone di un comparto fotografico composto da due sensori, e anche se Google non ha proferito parola sulle lenti, Brownlee afferma trattarsi di un'ottica standard e un'ultra-grandangolare. Google Pixel 6 Pro ha le stesse lenti affiancate da un teleobiettivo con zoom ottico 4x.

Anche se non ci sono conferme, Pixel 6 Pro potrebbe avere una selfie camera più avanzata, che stando ad alcuni leak avrebbe una risoluzione da 12 MP, mentre quella di Pixel 6 dovrebbe avere 8 MP.

La stessa fonte ipotizza la presenza di una batteria da 4.614 mAh su Pixel 6, mentre quella di Pixel 6 Pro dovrebbe essere da 5.000 mAh. Anche in questo caso non ci sono conferme ufficiali, ma siamo abbastanza certi che Pixel 6 Pro abbia una batteria più grande di Pixel 6.

Dettaglio della barra della fotocamera sul retro del telefono

Google Pixel 6 ha una fotocamera in meno rispetto a Pro (Image credit: Google)

Specifiche e funzioni

La grande novità della gamma Pixel 6 sta nel chipset Google Tensor, il primo prodotto dall'azienda che troveremo a bordo di entrambe le varianti.

A parte il chipset condiviso, i due Pixel dovrebbero differire in termini di RAM e spazio di archiviazione; anche se Google non si è espressa a riguardo, un leak suggerisce che Pixel 6 sarà disponibile nei tagli da 8 GB di RAM e128 GB/256 GB e Pixel 6 Pro verrà proposto nei tagli da 12 GB di RAM e 128 GB/256 GB o 512 GB di spazio di archiviazione.

Prezzo

Il prezzo è una delle più grandi incognite e non ci sono indiscrezioni affidabili a riguardo. Logicamente Google Pixel 6 Pro costerà più del Pixel 6. Quanto di più non è chiaro. Tuttavia, per avere un riferimento, il recente Google Pixel 5a (non disponibile in Italia) viene proposto a un prezzo di 499$. Google Pixel 5 invece ha un prezzo di listino di 699$, quindi dubitiamo che i Pixel 6 e 6 Pro vengano venduti a una cifra inferiore a 649€. 

(Image credit: Google)

Quale scegliere?

Da quanto emerso finora, Google Pixel 6 Pro avrà una fotocamera in più rispetto a Pixel 6 (teleobiettivo), uno schermo più grande con i lati curvi e una frequenza di aggiornamento superiore e sarà disponibile in una diversa selezione di colori.

La logica suggerisce che Pixel 6 Pro avrà anche un prezzo più alto, e probabilmente avrà una batteria più capiente oltre a poter contare su più RAM e maggiore spazio d'archiviazione.

Detto questo sembra che Google Pixel 6 Pro verrà proposto come top di gamma, una bella novità dopo che Google si è limitata alla fascia media con le serie Pixel 4 e Pixel 5.

Al contrario, non riusciamo ancora a inquadrare Pixel 6, che sarà sicuramente meno premium della variante Pro, ma potrebbe posizionarsi sia nella fascia mid-range al pari di Pixel 5, sia come modello di fascia alta per competere con smartphone del calibro di Samsung Galaxy S21 e OnePlus 9. 

Per saperne di più dovremo attendere la presentazione prevista nel mese di ottobre.