Skip to main content

Google Pixel 4a: l'uscita è posticipata a luglio

The Google Pixel 3a from 2019 (Image credit: Future)

Abbiamo ricevuto molte indiscrezioni sul Google Pixel 4a, e secondo le ultime voci di corridoio la sua uscita è stata posticipata a luglio. Secondo l'analista Jon Prosser, la data di rilascio era inizialmente prevista per maggio, ma è stata recentemente spostata al 13 luglio.  

Prosser ipotizza che Pixel 4a sia ormai stato finalizzato, ma che Google abbia deciso di posticiparne la commercializzazione a seguito dei risultati di alcune indagini di mercato, e ritiene che la decisione sia stata presa a causa della pandemia da Covid-19 e del suo impatto complessivo sull'industria della telefonia.

L’informatore sostiene anche che non ci sarà alcun Google Pixel 4a XL e le sue informazioni si sono dimostrate corrette in passato, quindi è plausibile che solo Google Pixel 4a arriverà sugli scaffali.

Il divulgatore ha anche affermato che Pixel 4a non supporterà le reti 5G. Questa funzione potrebbe essere riservata solo ai top di gamma Google Pixel 5 e Pixel 5 XL, che dovrebbero esser introdotti entro la fine dell'anno.

Pare anche che Google Pixel 4a sarà disponibile solo nei colori Just Black e Barely Blue; sarebbe un peccato rinunciare alle colorazioni Purple-ish e Clearly White di Google Pixel 3a.

Altre voci di corridoio sostengono che Pixel 4a sarà dotato di un display OLED da 5,8 pollici e di una cornice più sottile rispetto ai precedenti dispositivi Pixel. Abbiamo anche sentito che monterà il SoC Qualcomm Snapdragon 730: un discreto aggiornamento rispetto allo Snapdragon 670 del Pixel 3a.

Si vocifera anche di 6GB di RAM e 64GB di memoria interna, con una batteria da 3.080mAh e il supporto alla ricarica rapida da 18W.