Skip to main content

Google Earth, la nuova funzione Timelapse mostra gli effetti del cambiamento climatico

Immagini di Timelapse da Google Earth
(Image credit: Google)

Adesso, gli utenti di Google Earth possono vedere gli effetti del cambiamento climatico degli ultimi quarant'anni grazie alla nuova funzione Timelapse, uno degli aggiornamenti più importanti del servizio dal 2017.

Il nuovo strumento è stato annunciato dal CEO di Google Sundar Pichai e offre le prove visive delle mutazioni della Terra a causa del cambiamento climatico e dei comportamenti umani.

Questa incredibile tecnologia prevede l'uso delle immagini statiche della piattaforma per trasformarle in un'esperienza dinamica in 4D, consentendo agli utenti di passare in rassegna la funzione Timelapse per vedere lo scioglimento dei poli, la riduzione dei ghiacciai, la massiccia espansione urbana e l'impatto degli incendi sull'agricoltura.

"Il nostro pianeta ha subito rapidi cambiamenti ambientali nell'ultimo cinquantennio, più che in qualsiasi altro momento della storia umana. La nuova funzione Timelapse di @GoogleEarth compila 24 milioni di immagini satellitari scattate negli ultimi 37 anni in un'esperienza 4D interattiva", dichiara Pichai in un Tweet.

Come funziona Timelapse di Google?

See more

Timelapse elabora milioni di foto satellitari scattate fra il 1984 e il 2020, un'operazione che richiede due milioni di ore di elaborazione su migliaia di macchine nel cloud di Google.

Per esplorare Timelapse su Google Earth, gli utenti possono digitare un luogo nella barra di ricerca (g.co/Timelapse) per "scegliere qualsiasi luogo del pianeta in cui si desidera vedere il tempo in movimento". 

Google ha dichiarato di aver rimosso elementi come nubi e ombre dalle immagini e di aver elaborato un singolo pixel per ogni luogo sulla terra, per ogni anno a partire dal 1984. Poi tutto quanto è stato riunito in un video di Timelapse.

Alla base della tecnologia, c'è una collaborazione con CREATE Lab della Carnegie Mellon University.

Ciò che è emerso, soprattutto, riguarda il cambiamento delle foreste, l'espansione urbana, l'aumento delle temperature, le fonti energetiche e, in generale, la fragile bellezza del nostro pianeta.

La piattaforma è pensata come un tour guidato su ciascuno di questi argomenti, per una migliore comprensione di tali temi, secondo quanto dichiarato da Google.

L'azienda si augura che governi, ricercatori, giornalisti, insegnanti e attivisti possano analizzare le immagini, individuare le tendenze e condividere le proprie scoperte.

Google Earth Timelapse gif

(Image credit: Google)

Google ha dichiarato di voler aggiornare Google Earth su base annuale, arricchendo dunque le immagini di Timelapse nel corso del prossimo decennio.