Skip to main content

Computex 2020 è stato rinviato a causa del coronavirus

(Image credit: TechRadar)

Computex 2020 è stato ufficialmente rinviato a causa della pandemia del coronavirus. L’edizione 2020 di uno dei più grandi eventi informatici del mondo, doveva originariamente svolgersi a Taipei, Taiwan, tra il 2 giugno e il 6 giugno.

L’ente organizzatore TAITRA lo ha annunciato attraverso un comunicato stampa: "Il mondo in questo momento è affetto da una grave polmonite (Covid-19), quindi siamo costretti a riprogrammare l'evento per le date tra il 28 e il 30 settembre al Taipei Nangang Exhibition Center”.

Posticipo 

L'epidemia di Covid-19 è stata relativamente ben contenuta a Taiwan, ma il rinvio di Computex 2020 non è una sorpresa, dato che anche altri grandi eventi tecnologici, come MWC 2020, sono stati posticipati o annullati a causa della pandemia del coronavirus.

Settembre sembra sia il mese per poter ripartire dato che il comunicato stampa afferma che "secondo le ultime statistiche di McKinsey, l'epidemia in Cina e in Asia orientale sarà controllata all'inizio del secondo trimestre e la situazione in Europa e negli Stati Uniti rallenterà nel mese di giugno".

Gli organizzatori del Computex hanno inoltre deciso che si terrà una mostra online tra il 2-6 giugno, in cui gli espositori possono partecipare a riunioni ed eventi online.