Skip to main content

I migliori processori del 2020: le migliori CPU per il vostro PC

(Image credit: Future)

State cercando il miglior processore del 2020 per assemblare il vostro computer? Fortunatamente il mercato dei migliori processori gode di ottima salute, grazie alla rinnovata, e feroce, concorrenza tra AMD e Intel.

AMD è riuscita a dominare il mercato grazie ai suoi processori Ryzen di terza generazione in grado di competere con processori come Intel Core i9-9900K e Intel Core i9-9920X. Intel ha risposto colpo su colpo con i processori di nona generazione Coffee Lake Refresh di cui fa parte il mostruoso Core i9-9900K. Inoltre, per rispondere adeguatamente a Ryzen di terza generazione, Intel ha iniziato a produrre i processori Ice Lake, che dovrebbero arrivare sui computer entro la fine del 2020.

Sul mercato ora troviamo CPU di tutti i tipi, da prodotti con un ottimo rapporto qualità-prezzo come AMD Ryzen 3 3200G fino ai processori cosiddetti HEDT (High-End DeskTop), ovvero prodotti destinati a PC di fascia alta, come quelli della gamma Basin Falls Refresh di Intel. Ovviamente, non mancano i processori più in voga del momento per la fascia media, come la nostra prima scelta che è AMD Ryzen 9 3900X. 

Questa abbondanza di alternative, però è in grado di mettere in confusione chi si approccia all’acquisto o all’assemblaggio di un nuovo PC, per cui scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze non è detto che sia semplice. Fortunatamente, se i processori più recenti e con le prestazioni più elevate non sono alla vostra portata, il mercato offre ancora parecchie CPU Coffee Lake e Ryzen Gen 1. Comunque, ci siamo: siate pronti a scoprire i migliori processori presenti sul mercato all’inizio di questo 2020.

I migliori processori del 2020 a colpo d'occhio

  • Migliore CPU in assoluto: AMD Ryzen 9 3900X
  • Migliore CPU di fascia alta: AMD Ryzen 9 3950X
  • Migliore CPU di fascia media: AMD Ryzen 5 3600
  • Migliore CPU di fascia bassa: AMD Ryzen 3 3200G
  • Migliore CPU per il gaming: Intel Core i7-9700K
  • Migliore CPU per la realtà virtuale: AMD Ryzen 7 1800X
  • Migliore CPU per l'editing video: AMD Ryzen 7 3700X
  • Migliore CPU per prestazioni: Intel Core i9-9980XE
  • Migliore CPU ultra economica: Intel Pentium G5400
  • Migliore CPU per HTPC: AMD Ryzen 5 2400G

Immagine: Future

Immagine: Future (Image credit: Future)

La migliore CPU: AMD Ryzen 9 3900X

AMD gioca la sua carta vincente

Core: 12 | Frequenza base: 3,8 GHz | Frequenza boost: 4,6 GHz | Cache L3: 64 MB | TDP: 105W

Prestazioni incredibili
Presente PCIe 4.0
Supera i prodotti Intel nella stessa fascia di prezzo
Il dissipatore incluso non è il massimo
Le prestazioni in single core non sono ancora al livello della concorrenza

AMD Ryzen 9 3900 X non è soltanto il migliore processore di fascia mainstream prodotto da AMD attualmente sul mercato, ma è il migliore tra tutti i processori della sua categoria. Grazie a prestazioni multithread che spazzano via tutti i concorrenti, per trovare un prodotto con prestazioni superiori bisogna per forza passare alla fascia di CPU HEDT. Va anche detto che ci sono ambiti in cui Intel Core i9-9900K risulta ancora il numero uno, come per esempio alcuni vecchi giochi che si basano maggiormente su thread singoli o pochi thread, ma il divario con Intel si sta decisamente assottigliando grazie a questo nuovo arrivato.

Leggi la recensione completa: AMD Ryzen 9 3900 X

(Image credit: Future)

(Image credit: AMD)

La migliore CPU di fascia alta: AMD Ryzen 9 3950X

Una CPU mainstream che guarda ai grandi

Core: 16 | Frequenza base: 3,5 GHz | Frequenza boost: 4,7 GHz | Cache L3: 64 MB | TDP: 105W

Più economico delle CPU HEDT
PCIe 4.0
Utilizza il socket AM4 
Necessita di dissipatori ad alte prestazioni 
Vantaggi limitati nei videogames

Ryzen 9 3950X è un campione di performance ed è in grado di giocarsela quasi alla pari con processori HEDT che competono in tutt’altro campionato. I 16 core di Ryzen 9 3950X funzionano a una velocità di clock con una frequenza base di 3,5 GHz, che può essere aumentata fino a 4,7 GHz.
Il numero elevato di core che lavorano a una frequenza piuttosto alta permettono di elaborare carichi di lavoro molto alti in tempi brevi. Il processore si trova all’estremo alto della famiglia Ryzen 3000 e dimostra di come questa generazione sia valida nel rapporto prezzo/prestazioni a partire dal “piccolo” Ryzen 3600, fino appunto a Ryzen 9 3950X.

Leggete la nostra recensione completa: AMD Ryzen 9 3950 X 

(Image credit: Future)

Immagine: AMD

Immagine: AMD (Image credit: AMD)

La migliore CPU di fascia media: AMD Ryzen 5 3600

Prestazioni valide a un costo contenuto

Core: 6 | Thread: 12 | Frequenza base: 3,6 GHz | Frequenza boost: 4,2 GHz | Cache L3: : 35 MB | TDP: 65W

Prestazioni di gioco fantastiche
Buone possibilità di aggiornamento
Ottimo rapporto qualità prezzo
Solo sei core

Il rapporto qualità-prezzo della Ryzen 5 3600 è eccellente, soprattutto perchè è in grado di tenere testa a CPU che costano il doppio del suo prezzo nelle prestazioni gaming. Tutte le nuove CPU Ryzen serie 3000 che abbiamo testato hanno offerto livelli simili di prestazioni nei giochi e Ryzen 5 3600 è quella con il prezzo più conveniente, senza dover sacrificare nulla alle performance necessarie per giocare a alto livello.

Quindi, sia che vogliate costruire un PC da zero o dover aggiornare una scheda madre AM4, Ryzen 5 3600 è un'opzione valida. Ryzen 5 3600X offre un po 'di prestazioni extra con un con una piccola aggiunta, ma scegliere il 3600 offrirà sarà in grado di farvi risparmiare qualcosa per ulteriori eventuali componenti.

Leggete la nostra recensione completa: AMD Ryzen 5 3600

(Image credit: Future)

Immagine: AMD

Immagine: AMD

La migliore CPU di fascia bassa: AMD Ryzen 3 3200G

Grafica integrata a basso costo

Core: 4 | Thread: 4 | Frequenza base: 3,6 GHz | Frequenza boost: 4,0 GHz | Cache L3 : 4 MB | TDP: 65 W

È possibile giocare a 1080p 
Prezzo decisamente accessibile
Driver migliorabili

Se il vostro obiettivo è quello di avere un PC per giocare cercando di spendere il meno possibile, AMD Ryzen 3 3200G può darvi davvero una grossa mano, andando a migliorare le prestazioni del suo predecessore Ryzen 3 2200G. Sebbene queste ultime generazioni non siano dotate di Hyperthreading, la presenza di una scheda grafica integrata rende questa APU una delle soluzioni migliori per chi vuole un PC su cui giocare senza troppe pretese. Siamo comunque riusciti a giocare a Overwatch a una risoluzione 4K Ultra-HD con con impostazioni grafiche al livello “Epic”.

(Image credit: Future)

Immagine: Future

Immagine: Future (Image credit: Future)

La migliore CPU per giocare: AMD Ryzen 5 3600X

Quando giocare non è una opzione

Core: 8 | Thread: 8 | Base clock: 3.6GHz | Boost clock: 4.9GHz | L3 cache: 12MB | TDP: 95W

Prestazioni eccezionali
Ottimo valore di boost
Hyperthreading non disponibile

I processori Intel Core i7 sono sempre stati la scelta giusta per chi vuole il meglio. Offrono prestazioni eccezionali senza per questo raggiungere i prezzi lunari dei chip HEDT (High End Desktop). L'Intel Core i7-9700K continua questa tradizione, in questa versione senza però la funzionalità hyper-threading che aggiungerebbe ulteriori 8 core virtuali. Tale funzionalità era presente nelle precedenti generazioni.
In questo caso l'obiettivo sono le velocità di clock, che raggiungono i 4.9GHz.
Questo rende Intel Core i7-9700K il miglior processore Intel per la maggior parte applicazioni che non necessitano più di otto thread. 

Leggete la nostra recensione completa: Intel Core i7-9700K 

(Image credit: Future)

Immagine: AMD

Immagine: AMD

Il migliore processore per la VR: AMD Ryzen 7 1800X

Un processore all’altezza del compito

Core: 8: | Thread: 16 | Frequenza base: 3,6 GHz | Frequenza boost: 4 GHz | Cache L3: 16 MB | TDP: 95 W

Prestazioni multi core davvero impressionanti 
Prezzo eccellente
Non il massimo per l’overclocking 
Temperature particolari 

Quando uscì, questo processore era il diretto concorrente dell’Intel Core i7-7700K, ma ancora oggi l’AMD Ryzen 7 1800X sa il fatto suo, anche se ormai non è più all’avanguardia come fu alla sua presentazione. Il maggiore numero di core rispetto a Intel Core i7 7700K gli permette di gestire carichi di lavoro utili ai software che gestiscono la realtà virtuale e, ora che il prezzo è sceso ulteriormente, questa CPU risulta essere ancora più accessibile. Se state costruendo un PC destinato alla VR, comprate questo processore: andrete a colpo sicuro e risparmierete un bel po’ di soldi.

Leggete la nostra recensione completa: AMD Ryzen 7 1800X

(Image credit: Future)

Immagine: Future

Immagine: Future (Image credit: Future)

La migliore soluzione per il video editing: AMD Ryzen 7 3700X

Tanti core per il video editing

Core: 8 | Thread: 16 | Frequenza base: 3,6 GHz | Frequenza boost: 4,4 GHz | Cache L3: 32 MB | TDP: 65 W

Rapporto qualità-prezzo straordinario 
Prezzo accessibile
Dissipatore incluso
Nelle prestazioni in single thread Intel è ancora superiore

A livello di prestazioni in single thread AMD Ryzen 7 3700X è ancora inferiore a Intel, ma quello che conta a livello di video editing è la gestione dei carichi di lavoro in multithread. Se state assemblando un PC in grado di seguirvi senza problemi in tutti in qualsiasi operazione di video editing, puntate su questo processore: è un vero mostro di potenza e non vi deluderà. Un altro aspetto che ci fa consigliare questa CPU è l'eccellente rapporto qualità-prezzo, considerato anche che nella confezione è incluso un dissipatore AMD Wraith Spire. 

Leggete la nostra recensione completa: AMD Ryzen 7 3700X

(Image credit: Future)

Immagine: Intel

Immagine: Intel

Il processore con le migliori prestazioni in assoluto: Intel Core i9-9980XE

Fermi tutti, abbiamo un nuovo campione

Core: 18 | Thread: 36 | Frequenza base: 3,0 GHz | Frequenza boost: 4,4 GHz | Cache L3: 24,75 MB | TDP: 165 W

Il migliore nel segmento HEDT 
Prestazioni multi core sbalorditive 
Prezzo a dir poco esorbitante 

Se siete tra gli utenti che vogliono il meglio del meglio, senza badare a spese, allora questo è il processore per voi. Intel Core i9-9980XE, con 18 core e 36 thread domina assolutamente il mercato, quanto a prestazioni. Le applicazioni multi-thread e i progetti adatti alle workstation saranno gestiti egregiamente da questa CPU. Se anche per un solo istante vi siete fermati a riflettere sul prezzo, fidatevi, questo prodotto non fa al caso vostro. 

Leggi la nostra recensione completa: Intel Core i9-9980XE 

(Image credit: Future)

Immagine: Intel

Immagine: Intel

Il migliore processore economico: Intel Pentium G5400

Prestazioni da Intel Core i3 a un prezzo da Pentium

Core: 2 | Thread: 4 | Frequenza base: 3,7 GHz | Cache L3: : 4 MB | TDP: 54 W

Per prestazioni si avvicina di molto a un Core i3-7100 
Supporto all’hyper-threading 
Limitato a memoria di tipo DDR4-2400

Questo processore sfida direttamente i modelli superiori Intel Core i3 delle penultime generazioni senza alcuna remora, giocandosela ad armi pari con Core i3-7100. Se doveste scegliere un Intel Pentium G5400 al posto di un Core i3, non vi accorgereste della differenza, se non per via del prezzo che è circa della metà. Adesso è presente anche l’hyper-threading, una caratteristica per moltissimo tempo è mancata nei processori di fascia bassa. Decisamente un processore ideale per un PC senza pretese, ma che non si fa mancare assolutamente nulla.

(Image credit: Future)

Immagine: AMD

Immagine: AMD

La migliore CPU per gli HTPC: AMD Ryzen 5 2400G

Il punto di incontro tra Ryzen e Vega

Core: 4 | Thread: 8 | Frequenza di base: 3,6 GHz | Frequenza boost: 3,9 GHz | Cache L2: 2 MB

Grafica integrata notevole 
Eccellente rapporto prezzo-prestazioni 
Numero limitato di linee PCI-E 

Se c’era una cosa che mancava ai processori AMD Ryzen quando uscirono, era il supporto alla grafica integrata. Con questo Ryzen 5 2400G, però, cambia tutto. Grazie alle notevoli prestazioni della scheda grafica integrata, questo processore è una fantastica APU ed è perfetta per chi voglia costruire un HTPC (Home Theater PC). E ora che AMD ha ridotto ulteriormente i prezzi, potrete godervi il 4k spendendo ancora meno.

Leggi la nostra recensione completa: AMD Ryzen 5 2400G 

Questo articolo è stato realizzato anche grazie al contributo di Michelle Rae Uy 

Date un'occhiata al nostro video di confronto tra Linux, Windows e Mac - OS.