Skip to main content

I migliori obiettivi Canon del 2020

Questa pagina è dedicata a chi deve scegliere, o ha già scelto, un sistema full frame mirrorless Canon e sta cercando di capire quali siano le ottiche migliori da acquistare. Sia che abbiate optato per le Canon EOS RP o vi siate indirizzati sulla premium EOS R, siete nel posto giusto. Nei prossimi mesi esamineremo altri obiettivi nativi dotati di innesto RF di Canon e di produttori terzi, per darvi una maggiore scelta tra i migliori da scegliere per questo recente sistema.

Gli obiettivi con innesto RF sono infatti piuttosto nuovi nel mondo Canon: il tiraggio (distanza tra il retro dell’obiettivo e il sensore) delle fotocamere con innesto RF ha richiesto la riprogettazione totale degli obiettivi e questo ha permesso di sviluppare un sistema moderno e dal design innovativo.

A titolo di esempio, l’ottica RF 70-200mm f2.8L IS USM, riesce a essere circa un terzo più leggera e più corta della sua equivalente EF. L’obiettivo RF 24-105mm f4L IS USM gli permette di essere molto più leggero del suo equivalente EF senza però richiedere sacrifici in termini di qualità dell'immagine.

(Image credit: Future)

I migliori obiettivi per le mirrorless Full-Frame Canon del 2020

(Image credit: Canon)

Canon RF 24-105mm f4L IS USM

Un obiettivo eccezionale nella maggior parte delle situazioni

Tipo: Zoom | Dimensioni del sensore: full frame | Lunghezza focale: 24-105 mm | Apertura massima: f/4 | Stabilizzatore d'immagine: Sì | Tropicalizzazione: Sì | Distanza minima di messa a fuoco: 0,45 m | Diametro filetto filtro: 77mm | Dimensioni: 84 x 107 mm | Peso: 700 g

Ottima realizzazione
Lunghezza focale molto pratica
Eccellente stabilizzazione dell'immagine
Non economico

Il Canon RF 24-105mm f4L IS USM è un obiettivo ragionevolmente leggero, di altissima qualità che può essere utilizzato per fotografare qualsiasi soggetto: dai paesaggi, ai ritratti. Esattamente come è stato per gli utenti reflex full frame Canon per una generazione, il 24-105 mm si adatta perfettamente a quello che avete la necessità di fotografare. La versione tradizionale dell'obiettivo, alla sua seconda generazione, è quasi leggendaria per la costruzione robusta e la qualità delle immagini che è in grado di produrre.

Se siete fotografi professionisti e avete una fotocamera con innesto RF è difficile immaginare uno scenario in cui non vi servirà. La qualità dell'immagine, innanzitutto, è superba. A tutta apertura l’obiettivo è estremamente nitido, con una quantità di aberrazione cromatica ben tenuta sotto controllo. Abbiamo notato che aumenta un po' verso i bordi dell’inquadratura, ma nel centro si rivela essere appena rilevabile. Insomma, nulla che Lightroom non possa risolvere con qualche click. A f/8 l’obiettivo è sempre molto nitido a tutto campo e non richiede alcun intervento in termini di purple fringing. In breve, se riuscite ad inquadrare il soggetto, l’RF 24-105mm f4L IS USM non vi deluderà.

Per quanto riguarda le funzionalità, rimane sempre molto apprezzabile. La gamma focale ragionevolmente estesa, la stabilizzazione interna e l'ampia apertura massima su tutte le focali, giustificano il peso “serie L" dell’obiettivo. Anche così però, rimane di quasi 100 g più leggero dell'equivalente reflex e ben bilanciato una volta montato sul corpo macchina. Come nei modelli per reflex si estende durante lo zoom, quindi è apprezzabile la presenza dell’interruttore di blocco per evitare che si apra sotto il proprio stesso peso.

I professionisti che desiderano un obiettivo di qualità professionale, scopriranno che questo è perfetto per la loro fotocamera con innesto RF. I dilettanti apprezzeranno anch’essi la qualità ma il prezzo da mettere in conto potrebbe farli optare per altre soluzioni e in particolare sugli obiettivi economici più generalisti che verranno presentati nel prossimo futuro.

(Image credit: Future)

(Image credit: Canon)

Canon RF 70-200mm f2.8L IS USM

Tipo: Zoom | Dimensioni del sensore: full frame | Lunghezza focale: 70-200mm | Apertura massima: f/2.8 | Stabilizzatore d'immagine: Sì | Tropicalizzazione: Sì | Distanza minima di messa a fuoco: 0,70 m | Diametro filetto filtro: 77mm | Dimensioni: 90 x 146 mm | Peso: 1070 g

Qualità dell'immagine incredibile
Relativamente piccolo e leggero
Molto costoso

Il Canon 70-200mm f2.8L IS USM è un obiettivo da sempre indispensabile per giornalisti, ritrattisti e fotografi di matrimonio. Se mai è esistita un’ottica che Canon ha dovuto assolutamente realizzare con l’innesto RF e soprattutto, farlo in maniera impeccabile, è decisamente questa. La gamma di focali 70-200 mm è sempre stata una delle più richieste, desiderate ed apprezzate in assoluto.

Posizionando la versione RF vicino a un tradizionale 70-200mm f/2.8L si nota subito che l’RF ha un aspetto più tozzo, essendo la sua lunghezza di circa un terzo più corta, grazie al tiraggio ridotto proprio del sistema RF e al suo meccanismo di zoom esterno, che lo fa allungare alle focali lunghe e accorciare a quelle corte. La dimensione fisica comporta anche un peso piacevolmente ridotto: il peso scende a 1,07 kg rispetto alla versione reflex da 1,5 kg.

Peso a parte, la cosa che si nota qui è la qualità dell’ottica ed è qualcosa che Canon riesce a curare sempre molto bene, soprattutto sui recenti serie L.

Nelle nostre immagini di prova, abbiamo riscontrato la stessa aberrazione cromatica tra le immagini scattate a f/2.8 e f/8, visibile solo se si ritaglia in modo aggressivo su aree di contrasto molto elevate, ma generalmente non presente. Anche la nitidezza è superba su tutta la linea, permettendo di scattare con qualsivoglia impostazione di aperture e tempi. Ciò rende il teleobiettivo RF 70-200mm fantastico per i fotografi editoriali e di matrimonio, anche se chiunque, realtà, sarebbe in grado di apprezzarlo.

Per quanto riguarda la praticità, non è impeccabile come le versioni reflex di Canon, principalmente a causa dell’allungamento che avviene durante lo zoom-in. Potrebbe essere sorprendentemente compatto ma una volta ingrandito risulta essere poco più lungo del tradizionale obiettivo 70-200mm f/2,8L Canon. In tutta onestà, comunque, ci sentiamo di dire che il peso delle lenti rimane nella parte posteriore, perciò il suo equilibrio generale non cambia molto anche allungandolo.

Se volessimo però guardare il pelo nell’uovo, l'anello di controllo specifico per gli obiettivi con innesto RF è stato posizionato sulla parte posteriore dell'obiettivo, il che può rendere difficile trovarlo facilmente. Preferiamo il montaggio frontale dell'anello nella parte anteriore come accade sull’RF 24-105 f4L, ad esempio.

Le dimensioni ridotte, l'ottica superba e un peso limitato, potrebbero fare dell’RF 70-200mm f2.8L il miglior obiettivo Canon 70-200 f/2.8 di sempre, il che è tutto dire, visto che, a oggi siamo giunti alla terza generazione su reflex. Tuttavia, si tratta anche dell'obiettivo più costoso tra quelli menzionati finora e ci fa capire che la qualità, se la si desidera, è necessario pagarla.

Il costo non lo rende certamente un obiettivo per tutti, infatti se avete l’adattatore o pensate di comprarlo (anche nella versione dotata di anello di controllo), potrebbe essere comunque più conveniente puntare sulla versione reflex.