Skip to main content

Apple Watch 6 potrebbe misurare la pressione sanguigna

Apple Watch 5
(Image credit: Shutterstock)

Apple Watch 6 potrebbe avere nuove funzioni di monitoraggio della salute rispetto al modello attuale e un nuovo brevetto suggerisce che il prossimo smartwatch di Apple potrebbe misurare anche la pressione sanguigna.

Apple Watch è in grado di monitorare la frequenza cardiaca ormai da anni, ma la pressione arteriosa atipica potrebbe essere indice di condizioni di salute persistenti, come l'ipertensione, e potrebbe essere un segnale della presenza di problemi più gravi. Secondo il sito CNN, l'ipertensione, ad esempio, potrebbe aumentare il rischio di contrarre il Covid-19.

La misurazione della pressione sanguigna in genere richiede l'utlizzo di un ingombrante polsino, ma il brevetto numero 10.646.121 depositato da Apple descrive come la misurazione della pressione arteriosa sia possibile anche in un altro modo grazie alla tonometria ad applanazione, un metodo utilizzato dagli optometristi per misurare la pressione oculare.

Secondo le informazioni del brevetto, questa tecnologia potrebbe funzionare tramite una serie di elettrodi posizionati su un dispositivo indossabile (forse un Apple Watch) e/o nodi capacitivi lungo il cinturino. La maggior parte delle configurazioni utilizza sensori di pressione capacitivi, ma il brevetto segnala che potrebbero essere scelti altri sensori, come i sensori di pressione piezoresistivi che cambiano forma quando viene esercitata pressione.

In altre parole, Apple si è concessa un ampio spazio d’azione per decidere quale sistema implementare per misurare la pressione sanguigna. Il brevetto è stato depositato per la prima volta a settembre 2016: brevetti non ci danno la garanzia che determinate funzioni saranno effettivamente implementate sui dispositivi, ma la pubblicazione del 12 maggio 2020 suggerisce che questa funzionalità potrebbe essere aggiunta su Apple Watch 6.

Un monitoraggio completo della salute 

Apple Watch 6 avrà diverse novità per quanto riguarda monitoraggio della salute. La più grande è il monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue, che potrebbe aiutare gli utenti a rilevare se soffrono di apnea notturna. 

Apple Watch 6 potrebbe anche essere in grado di rilevare se l'utente sta per avere un attacco di panico, come previsto dall'analista Jon Prosser, suggerendo di fermarsi e tranquillizzarsi, grazie al monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue e della frequenza cardiaca. L’implementazione della lettura della pressione sanguigna potrebbe consentire allo smartwatch di monitorare ancora più condizioni e migliorare la capacità di prestare attenzione alla salute di un utente.

Fonte: Apple Insider