Skip to main content

Apple Watch 6 offrirà il monitoraggio del sonno, ma watchOS 7 non sarà disponibile sui primi modelli

Apple Watch 5
(Image credit: TechRadar)

Pare che Apple Watch 6 offrirà il monitoraggio del sonno e dell'ossigeno nel sangue, inoltre queste due funzionalità potrebbero essere implementate anche sui vecchi smartwatch.

Secondo The Verifier, watchOS 7 e Apple Watch 6 supporteranno queste nuove funzionalità, così come tutti i dispositivi dall’Apple Watch 3 in poi. 

Il monitoraggio dell'ossigeno nel sangue era già stato incluso da tempo, ma la funzione non è ancora usufruibile, o per lo meno non lo sarà fino alla release di watchOS 7.

Queste sono solo indiscrezioni, dovremo aspettare il WWDC 2020, che si terrà a giugno, per la conferma definitiva. La pandemia causata da Covid-19 costringerà il colosso di Cupertino a tenere l’evento online, ma la società svelerà comunque il suo nuovo sistema operativo.

Probabilmente sentiremo parlare anche di iOS 14, macOS 10.16 e della prossima versione di iPadOS. L’Apple Watch 6, invece, dovrebbe essere presentato all’evento di settembre assieme all'iPhone 12.

Bloomberg ha anche suggerito che i dipendenti Apple continueranno a lavorare ai nuovi prodotti da casa, a seguito delle misure preventive introdotte in California. I nuovi dispositivi Apple dovrebbero essere presentati nei tempi previsti.

Il nuovo Apple Watch potrebbe essere equipaggiato con un sensore di impronte digitali Touch ID e nuove modalità di allenamento oltre alle suddette funzioni di monitoraggio.