Skip to main content

Antivirus a pagamento vs antivirus gratuito: quale scegliere?

Paid antivirus vs free antivirus
(Image credit: Pixabay)

I software antivirus si possono dividere in due grandi categorie: le app gratuite, e quelle a pagamento.

In questo articolo vi spiegheremo qual è la scelta migliore tra i due, aiutandovi a scegliere l'antivirus che fa per voi.

Budget

La prima (e la più ovvia) considerazione da fare è il budget che avete a disposizione. Se potete permettervi di spendere poco, un'alternativa gratuita è quella che cercherete per prima. La buona notizia è che in circolazione si possono trovare molti buoni antivirus, anche gratuiti.

Naturalmente la scelta va fatta con attenzione. Non installate un'app qualunque, magari di qualche azienda non molto conosciuta. Scegliete un antivirus aggiornato e, possibilmente, distribuito da un produttore famoso.

Vi ricordiamo comunque che alcuni sviluppatori offrono antivirus a pagamento a un prezzo mensile molto conveniente, nel caso scegliate di acquistare una licenza annuale. La qualità dei prodotti a pagamento è più alta e vi garantisce una sicurezza migliore, quindi scegliete con oculatezza. Vi proponiamo alcune delle migliori offerte al momento in circolazione:

Non dimenticate che le app a pagamento spesso offrono un periodo di prova gratuita o prevedono un rimborso nel caso non siate soddisfatti. Può valer la pena provare il servizio prima di decidere se è necessario investirci del denaro.

Funzioni

Con un antivirus gratuito otterrete funzioni molto basilari. Generalmente, le funzioni più avanzate o prestanti vengono riservate per i servizi a pagamento.

Con un antivirus a pagamento in genere si ottengono extra decisamente utili, che garantiscono una protezione di livello superiore sul web. Un'ottima notizia per gli utenti meno esperti o che si sentono insicuri riguardo le insidie in cui si può incappare online.

Premium features like parental controls can help keep kids safe

(Image credit: Google)

Generalmente, gli strumento per monitorare le attività sui social media o per il controllo parentale vengono riservate agli antivirus a pagamento. Se volete proteggere i vostri figli e la vostra famiglia, magari installando l'antivirus su più dispositivi, probabilmente la scelta migliore è quella di pagare per un antivirus.

Pubblicità

Le pubblicità sono un altro fattore da tenere in considerazione. Con un antivirus gratuito sarete probabilmente disturbati in continuazione da pop-up pubblicitari e varie sponsorizzazioni che vi invitano a scaricare la versione a pagamento. Naturalmente ci sono sempre le eccezioni, ma la maggior parte dei software antivirus gratuiti include anche questo genere di seccature.

Con un antivirus a pagamento non avrete a che fare con nulla di tutto ciò. Anche stavolta, la scelta dipende da voi. Se i pop-up pubblicitari non vi disturbano e riuscite a lavorare serenamente ignorandoli, scegliere un software gratuito potrebbe essere un'opzione giusta per voi.

Assistenza

Un'altra grande differenza tra antivirus gratuiti e a pagamento è l'assistenza tecnica. Se acquistate un antivirus, è molto probabile che potrete usufruire del supporto tecnico ogni volta che ne avete bisogno, addirittura 24/7. Qualunque problema incontriate potrà essere risolto tramite una chat live o una breve telefonata.

Se scegliete un'opzione gratuita, invece, molto probabilmente potrete affidarvi solo alla sezione delle domande frequenti per trovare una risposta ai vostri dubbi.

Technical support could be a lifesaver if things go wrong

(Image credit: Shutterstock)

Con un antivirus gratuito non avrete alcuna garanzia, e soprattutto quasi sicuramente non potrete parlare con nessuno nel caso si presentassero dei problemi. Nella migliore delle ipotesi ci sarà un indirizzo mail a cui rivolgervi, ma non è detto che riceverete una risposta, e quasi sicuramente non la riceverete in tempi brevi. Anche stavolta, la scelta sta a voi.

Antivirus a pagamento vs antivirus gratuito: quale scegliere?

La risposta dipende dalle vostre esigenze. Parlando in generale, noi riteniamo che un software antivirus sia una scelta più completa che va bene per tutti, grazie anche alle funzioni aggiuntive che garantiscono una sicurezza di livello superiore. 

Detto questo, anche un antivirus gratuito può essere una scelta azzeccata. Se vi sentite abbastanza sicuri o siete utenti navigati, ci sono molti ottimi antivirus gratuiti in circolazione tra cui scegliere.