Skip to main content

Android 11: la beta è disponibile per Xiaomi Mi 10, ma senza MIUI

Xiaomi Mi 10 Pro
Xiaomi Mi 10 Pro (Image credit: Future)

La beta di Android 11 è finalmente disponibile anche per Xiaomi, dopo essere stata rilasciata per Google Pixel e OnePlus diversi giorni fa. 

Come annunciato dall’account MIUI Weibo (MIUI è il nome dell’interfaccia di Xiaomi, ovvero una versione modificata di Android), i possessori di Xiaomi Mi 10 possono scaricare la beta di Android 11.

Xiaomi Mi 10 Pro e Pro Poco F2 non rientrano nella lista, nonostante l’azienda avesse dichiarato che la beta sarebbe stata disponibile anche per questi modelli, ma è probabile che l'aggiornamento arriverà nei prossimi giorni. 

Secondo XDA Developers, che ha riportato la notizia e offre un link per scaricare il software, la beta di Android 11 messa a disposizione da Xiaomi non usa l’interfaccia MIUI, ma Android stock, nonostante l'annuncio sia stato fatto tramite il canale Weibo di MIUI.

Come con la beta di Android 11 per OnePlus 8, probabilmente non vale la pena scaricare la beta di Xiaomi, e spiegheremo perché. 

Perché non è ancora il momento di  scaricare la beta di Android 11 

La versione beta di Android 11 per Google Pixel è una "beta pubblica", quindi utilizzabile da qualunque utente, ma le versioni rilasciate da OnePlus e Xiaomi sono build degli sviluppatori, pensate per coloro che vorrebbero realizzare app per questi modelli.

Le beta di OnePlus 8 e Xiaomi Mi 10 forse non saranno stabili come la versione di Google Pixel. Questo significa che potreste riscontrare problemi e l'unica soluzione per correggerli consiste nel ripristinare lo smartphone e perdere tutti i dati qualora non abbiate effettuato il backup. Alcune build eliminano persino i vostri dati al fine di facilitare l'installazione e le aziende che le hanno rilasciate hanno consigliato di fare attenzione.

Il download della beta di Android 11 per Xiaomi non è consigliato e, poiché le build non sono stabili, usarle potrebbe non essere al momento un'esperienza molto piacevole.

Consigliamo di attendere il rilascio di una beta pubblica per smartphone Xiaomi, relativa all’interfaccia MIUI, o di attendere la presentazione ufficiale di Android 11 che avverrà nei prossimi mesi.