Skip to main content

AMD Zen 3, le nuove CPU arriveranno entro marzo 2021

AMD
(Image credit: TechRadar)

I processori AMD Ryzen 3 di terza generazione hanno conquistato il mondo, grazie alle prestazioni elevate in multi-core e un prezzo alla portata di tutti. Nonostante l'enorme successo, AMD non ha intenzione di fermarsi. 

Durante la giornata dedicata agli analisti finanziari del 2020, AMD è salita sul palco e ha illustrato quella che sarà la sua tabella di marcia, affermando che i processori AMD Zen 3 saranno presentati entro il prossimo anno e l'arrivo dei processori a 5 nm nel corso del 2022.

Immagine 1 di 4

(Image credit: AMD)
Immagine 2 di 4

(Image credit: AMD)
Immagine 3 di 4

(Image credit: AMD)
Immagine 4 di 4

(Image credit: AMD)

Ovviamente, durante l’evento non sono state rilasciate specifiche tecniche in merito ai nuovi AMD Zen 3; ciononostante sappiamo che l’azienda utilizzerà lo stacking di chiplet 3D nei suoi progetti futuri, a conferma del fatto che AMD non intende appoggiarsi sugli allori pur detenendo la leadership nel mercato delle CPU desktop. 

Tuttavia si tratta di un'arma a doppio taglio, poiché significa che potremmo dover attendere ottobre per vedere i nuovi desktop di AMD, nonostante ci aspettassimo di vederli al CES 2020. Si tratterebbe del più lungo gap temporale intercorso tra due generazioni di processori Ryzen. AMD ha inoltre tenuto a sottolineare gli oltre 200 milioni di Zen Core spediti ad oggi dall’arrivo della prima generazione di CPU Ryzen; questo dato da un’ulteriore certezza del desiderio dell’azienda di portare sul mercato i nuovi Ryzen. 

Sebbene sia utile sapere che i processori AMD Zen 3 arriveranno entro marzo del prossimo anno, l’azienda non ha dato indicazioni tali da poter restringere tale finestra temporale. AMD condividerà le informazioni in merito alla disponibilità di Zen 3 non appena sarà pronta; nel frattempo saremo costretti ad aspettare per saperne di più.