Skip to main content

AMD Ryzen 7 4700G potrebbe avere il doppio dei core di Ryzen 5 3400G

AMD Ryzen 7 4700G
(Image credit: AMD)

Ultimamente le APU AMD Ryzen 4000 “Renoir”, destinate al settore desktop, sono oggetto di diverse indiscrezioni, provenienti soprattutto dall’universo Twitter. A questo proposito citiamo il noto leaker TUM_APISAK, che ha individuato sul sito UserBenchmark un processore Renoir desktop con 8 core, 16 thread e un clock di base di 3GHz, e il suo “collega” @_rogame, che ha intercettato un nuovo chip identificabile con il processore Ryzen 7 4700G.

Nel secondo caso, il probabile Ryzen 7 4700G è stato individuato in un benchmark del videogioco Ashes of the Singularity ed è dotato di 8 core e 16 thread, proprio come anticipato da TUM_APISAK. Tuttavia, in assenza di dati certi, vi esortiamo a prendere queste notizie con le pinze.

AMD Ryzen 7 4700G

(Image credit: _rogame)

Se queste voci dovessero trovare conferma, i nuovi processori della serie AMD Ryzen 4000 avranno un’architettura Zen 2 e un processo produttivo a 7 nm, le stesse specifiche che hanno decretato il successo delle APU Renoir nel settore mobile. Un’altra nota di merito è rappresentata dal possibile raddoppio del numero di core rispetto all’attuale serie APU Ryzen 3000, il cui rappresentante più importante, ovvero Ryzen 5 3400G, non va oltre i quattro core fisici.

In passato UserBenchmark si è già reso protagonista di anticipazioni che poi non hanno trovato un riscontro nella realtà, quindi non possiamo affermare con certezza che AMD lancerà sul mercato una APU desktop Renoir con 8 core e 16 thread. Ciononostante, vale la pena notare che i processori Ryzen 7 di AMD in genere sono dotati di 8 core e questo è un dato che depone a favore delle indiscrezioni menzionate in precedenza.

Se AMD Ryzen 7 4700G dovesse essere realmente in procinto di uscire sul mercato, si tratterebbe della prima APU in assoluto a portare il marchio Ryzen 7.

Ryzen 7 4700G: le possibili specifiche 

Purtroppo le notizie a nostra disposizione su Ryzen 7 4700G sono abbastanza scarne, ma ciò non significa non poter fare alcune anticipazioni o ipotesi. 

I nostri colleghi della redazione di Tom's Hardware sostengono che, se le due precedenti indiscrezioni dovessero corrispondere effettivamente alla nuova APU Renoir, allora Ryzen 7 4700G avrà un clock di base di 3 GHz, con boost fino a 3,95 GHz. D'altra parte, _rogame sostiene che siano attualmente in fase di test due APU Renoir con 8 core e clock di base rispettivamente di 3 GHz e 3,5 GHz.  

Ad ogni modo, questi numeri potrebbero anche non corrispondere a quelli delle unità che verranno messe in produzione.

Tom's Hardware prevede che il processore Ryzen 7 4700G supporterà moduli di memoria RAM di tipo DDR4-3200, ma forse non l’interfaccia PCIe 4.0 (proprio come le APU Renoir mobile, che si fermano allo standard PCIe 3.0). Tuttavia, i dubbi sull’argomento persistono poiché i processori desktop della serie AMD Ryzen 3000 offrono il supporto all’interfaccia PCIe 4.0. 

Inoltre, si ipotizza che Ryzen 7 4700G possa ereditare il comparto iGPU di Ryzen 9 4900H, il quale è composto da otto unità di elaborazione (CU) e fino a 512 stream processors (SP). Ciò potrebbe sembrare un passo indietro rispetto alle 11 CU di Ryzen 5 3400G, ma AMD ha intenzione di compensare questa mancanza con un clock grafico più elevato.

Ovviamente, non si hanno ancora notizie certe sui prezzi. Tuttavia crediamo che Ryzen 7 4700G potrebbe avere un prezzo di lancio in linea con quello di Ryzen 5 3400G (venduto inizialmente a circa €150). D’altrocanto, AMD è solita immettere nel mercato componenti con ottime prestazioni e prezzi competitivi, quindi ci aspettiamo che l’azienda possa proseguire su questa linea.