Skip to main content

AMD: la nuova ''Big Navi'' sarà due volte più potente della RX 5700 XT

(Image credit: AMD)

Alcune speculazioni su Twitter indicano che la nuova scheda video con cui AMD punta a sbaragliare la competizione delle GPU top end di Nvidia, soprannominata 'Big Navi', potrebbe essere  ben due volte più potente della RX 5700 XT.

Questa informazione è stata messa in evidenza da Komachi su Twitter, una fonte di notizie ampiamente ritenuta attendibile, ed è stata successivamente ripostata sul forum di PTT.cc.

Komachi ha evidenziato inoltre che questo leak potrebbe provenire da qualcuno che lavora presso la TSMC, la più grande fabbrica indipendente di semiconduttori al mondo, che si occupa della realizzazione dei chip di AMD. Nonostante Wccftech abbia sottolineato l'attendibilità della fonte, questa indiscrezione va comunque presa in considerazione con cautela.

Sembra che la nuova Navi 21 (o 'Big Navi') avrà un die dalle notevoli dimensioni di ben 505 mm².

La RX 5700 XT ha un die con una superficie di 251mm², è quindi plausibile ipotizzare che le 40 CU (compute units) di questa GPU potrebbero raddoppiare raggiungendo le 80 CU. Va sottolineato, inoltre, che questa nuova GPU userà la nuova archittetura RDNA 2 di AMD.

Questa nuova scheda video, che probabilmente si chiamerà Radeon RX 5950 XT, non sarebbe la prima GPU top end di AMD a raggiungere l'eccezionale numero di 80 CU (5120 stream processors).

Come abbiamo potuto osservare in passato, il numero di compute units e la superficie del die non sono comunque gli unici valori importanti che determinano la potenza di una GPU. AMD dovrà saper gestire correttamente le velocità di clock, le temperature, la dissipazione termica e il consumo energetico. In merito a quest'ultimo sembra si possa essere ottimisti, in quanto AMD ha confermato che l'architettura RDNA2 offrirà il 50% delle prestazioni in più per Watt rispetto all'architettura precedente.

Non è da dimenticare inoltre il supporto al ray tracing garantito dall'architettura RDNA2, i core dedicati al ray tracing occuperanno infatti dello spazio all'interno della die della GPU, cosa che non va sottovalutata. In altre parole, i fattori che determineranno l'effettiva potenza di questa GPU sono molteplici.

Una GPU top end in grado di essere competitiva?

Detto questo, le speculazioni non devono far trarre alcuna conclusione affrettata e devono comunque essere considerate con cautela e senso critico. È evidente, comunque, che sia nell'interesse di AMD rilasciare una GPU top end in grado di tenere testa e competere con la migliore GPU attualmente disponibile, la GeForce RTX 2080 Ti.

Le preoccupazioni principali riguardano il prezzo che un componente hardware di questo calibro potrebbe avere, AMD sarà in grado di mantenere un prezzo competitivo? L'uscita di questa GPU avverrà in tempo rispetto all'uscita della nuova serie RTX 3000 di Nvidia?

L'uscita della Big Navi è prevista per la fine del 2020.

Avrete, inoltre, senz'altro notato che nel tweet vengono rivelate anche le dimensioni del die delle GPU Navi 22 e Navi 23, rispettivamente di 340mm² e 240mm². Questo conferma che AMD abbia dei grandi piani per numerose nuove uscite nel prossimo futuro.