Skip to main content

Qualcomm porterà il 5G sugli smartphone economici con lo Snapdragon 690

Snapdragon 690
(Image credit: Qualcomm)

Numerosi smartphone 5G disponibili al momento sul mercato sono dispositivi di fascia alta e hanno prezzi che superano i 1000 euro, ma prima della fine dell'anno ci saranno diverse opzioni molto più economiche.

Il cambiamento è dovuto, in parte, all'introduzione del nuovo chipset Qualcomm Snapdragon 690, che implementa il modem X51 5G dell'azienda e dovrebbe essere inserito in smartphone da 300 a 500 euro.

È la prima volta che Qualcomm implementa un modem 5G nella serie 6, ma il 5G non sarà la sola novità a essere introdotta negli smartphone di fascia media, dato che ci sarà anche il supporto per più fotocamere e una transizione più fluida quando si esegue lo zoom tra obiettivi ultra grandangolari, grandangolari e teleobiettivi. 

Snapdragon 690 offre una serie di nuove funzioni per smartphone di fascia media, tra cui registrazione video 4K HDR a 30 fps, slow-motion 720p a 240 FPS, supporto per frequenze di aggiornamento a 120 Hz su display FullHD+ (60 Hz per risoluzioni QHD) e un serie di miglioramenti delle prestazioni.

Snapdragon 690 offre prestazioni di intelligenza artificiale migliori del 70% rispetto a Snapdragon 675. Inoltre, la CPU migliora del 20%, garantendo una navigazione più fluida, apertura più veloce delle app e un rendering grafico più veloce del 60%, che risulta particolarmente significativo per i giochi.

Tuttavia, forse l’aspetto più importante è che il nuovo chipset supporta sensori fino a 192 MP tramite la funzione Super MP Snapshot.

Lavorando insieme all’intelligenza artificiale di quinta generazione di Qualcomm, Snapdragon 690 sarà in grado di creare immagini HDR ad alta risoluzione.

Chi produce smartphone 5G economici? 

Ci sono diversi produttori che stanno già lavorando per implementare lo Snapdragon 690 e Qualcomm al momento ha menzionato sei partner, affermando però che il numero di produttori è maggiore.

Potremmo vedere una vasta serie di smartphone 5G economici arrivare nei prossimi 12-18 mesi, aprendo la strada al supporto 5G a più persone.

I produttori confermati che utilizzeranno il chipset Snapdragon 690 sono:

  • HMD Global (Nokia)
  • LG
  • Motorola
  • Sharp
  • TCL
  • Wingtech (realizza smartphone per Xiaomi, Huawei, Meizu e Lenovo)

In Italia, al momento ci sono diversi operatori di telefonia mobile che offrono il supporto 5G, come Vodafone, TIM, Fastweb e Wind 3, sebbene a livello nazionale sia ancora poco presente.

La tendenza generale sembra sia implementare il 5G prima nelle grandi città per poi arrivare anche nelle zone di periferia.

Secondo Qualcomm, i primi smartphone 5G che useranno lo Snapdragon 690 potrebbero arrivare nella seconda metà del 2020, quindi a breve.

La dichiarazione di Qualcomm suggerisce che Google Pixel 4a e 4a XL potrebbero implementare lo Snapdragon 690, anche perchè la serie precedente utilizza lo Snapdragon 670. La presentazione di questi smartphone è prevista a metà luglio.

Quando diventeranno ancora più economici gli smartphone 5G? 

Abbiamo parlato di smartphone di fascia media, ma quelli di fascia bassa quando riceveranno il supporto 5G?

Abbiamo chiesto a Qualcomm quando possiamo aspettarci di vedere l’implementazione del modem 5G sulla serie 4 (usata di solito su modelli economici).

Non ci è stata fornita una data precisa, ma il vicepresidente della gestione dei prodotti di Qualcomm, Deepu John, ci ha detto che l’azienda punta a implementare il 5G nei dispositivi economici nei prossimi sei mesi. 

Qualcomm ha annunciato lo Snapdragon 865 e lo Snapdragon 765 a dicembre 2019, seguiti dallo Snapdragon 768G a maggio 2020 e dallo Snapdragon 690 a giugno 2020.

John ha concluso dicendo che il loro piano è di "implementare il 5G anche su smartphone economici, ma non possiamo svelarvi di più. A ogni modo, la nostra missione è molto chiara".

Se guardiamo i progressi fatti finora, Qualcomm potrebbe avere un chip 5G economico disponibile per i produttori entro la fine del 2020, suggerendo che il 2021 potrebbe essere un anno pieno di numerosi smartphone 5G economici.