Skip to main content

I migliori servizi di streaming del 2021

Best streaming service UK
(Image credit: Future)

Se vi state domandando quale sia il miglior servizio di streaming in Italia, la nostra risposta è semplice: Netflix. Nel Bel Paese sono disponibili molti servizi di streaming e tra prove gratuite, offerte e piani famiglia, le opportunità non mancano. I migliori servizi di streaming offrono ottimi contenuti e un'esperienza utente intuitiva, oltre a funzionalità aggiuntive come lo streaming in 4K e i download offline.

In questa guida, confronteremo i principali servizi di streaming disponibili in Italia, analizzandone il costo, la qualità delle immagini, nonché le serie e i film. Abbiamo inserito anche un elenco dei dispositivi sui quali tali servizi sono operativi.

I migliori servizi di streaming 

  1. Netflix
  2. Now TV
  3. Amazon Prime Video
  4. Disney Plus
  5. Apple TV Plus

Netflix

(Image credit: Netflix)

1. Netflix

Il re dei servizi di streaming

Dispositivi compatibili: Android, Apple, Roku, PlayStation, Xbox, Google Chromecast, Amazon Fire TV Stick, Apple TV, Smart TVs, YouView, BT TV Box, Now TV, Sky Q, web browsers | Prova gratuita: No | Streaming in simultanea con lo stesso account: 1-4

Tante esclusive (Netflix Originals)
Streaming in 4K
App fantastica
Streaming in 4K solo con il piano da 16 euro
Prova gratuita non più disponibile

Netflix è il re dei servizi di streaming: offre contenuti fantastici (esclusive e non), l'app è intuitiva e supporta lo streaming in 4K (ma solo con l’abbonamento più costoso). Se volete abbonarvi a un solo servizio di streaming, Netflix non vi deluderà.

Il servizio ha conquistato il pubblico con i contenuti originals come The Witcher, Stranger Things, House of Cards, La regina degli scacchi ecc. Nuovi contenuti vengono pubblicati su base settimanale, quindi troverete sempre qualcosa di nuovo da guardare.

Negli ultimi anni, il colosso statunitense ha ottenuto ottimi risultati anche con i film: “Storia di un matrimonio” ha riscosso un successo straordinario, oltre che innumerevoli candidature e riconoscimenti, e lo stesso discorso vale per “The Irishman” e “Roma”. Va detto però che poche pellicole della compagnia hanno raggiunto tali risultati.

Il pacchetto base non costa molto (7 euro al mese) tuttavia ha molte limitazioni (1 stream alla volta e contenuti non HD). Il pacchetto standard costa 12 euro al mese e consente di vedere i contenuti in Full HD e su due dispositivi contemporaneamente. Infine, c’è il piano premium da 16 euro al mese che offre contenuti in 4K e consente lo streaming simultaneo su quattro dispositivi. Insomma, il pacchetto base costa poco, ma se si vuole un’esperienza migliore, occorre optare per l’abbonamento premium.

Provate Netflix qui

Now TV

(Image credit: Future)

2. Now TV

Sky… in streaming

Dispositivi compatibili: Android, Apple, Roku, PlayStation, Xbox, Google Chromecast, Amazon Fire TV Stick, Apple TV, Smart TVs, YouView, BT TV Box, Now TV, web browsers | Prova gratuita: 7 giorni | Streaming in simultanea con lo stesso account: 2

I migliori programmi TV di HBO e altri
Programmi in diretta
Solo €3 per il primo mese
L'interfaccia utente non è la migliore
I nuovi spettacoli statunitensi sono a tempo limitato
Contenuti in HD (720p), ma solo su TV

Sky ha già un'app di streaming per gli abbonati ed è disponibile su quasi tutti i dispositivi in commercio, quindi a cosa serve Now TV? Questo servizio è la sua offerta di streaming senza impegno; a seconda del pass TV (abbonamento) che sceglierete, potrete guardare anche i canali Sky in diretta.

I pacchetti sono suddivisi in aree tematiche, ciascuno con il proprio canone di abbonamento mensile: Pass Cinema (10 euro al mese), Pass Kids Pass (4 euro al mese), Pass Entertainment (10 euro al mese), Pass Cinema + Entertainment (15 euro al mese) e Pass Sport (30 euro al mese).

L'app andrebbe migliorata: non memorizza il punto esatto in cui si è smesso di guardare il contenuto dopo un certo periodo. Se non altro, la programmazione è di altissima qualità, poiché Sky ha accordi con compagnie del calibro di HBO e Showtime e sta spendendo cifre elevate per la produzione di contenuti originali come Chernobyl, Brassic e Gangs of London. Il risultato è che su NowTV trovare molti dei migliori contenuti in assoluto.

Il problema è che i contenuti non sono disponibili H24: gli spettacoli della HBO sono a rotazione; tuttavia Now TV informa gli utenti della “data di scadenza” degli stessi (che vengono riproposti ciclicamente). Molti delle migliori serie TV si trovano su Sky e Now TV, e questo non cambierà presto.

Provate Now TV qui

(Image credit: Amazon)

3. Amazon Prime Video

Il principale rivale di Netflix ha molto da offrire

Dispositivi compatibili: Android, Apple, Roku, PlayStation, Xbox, Google Chromecast, Amazon Fire TV Stick, Apple TV, Smart TVs, YouView, BT TV Box, web browsers | Prova gratuita: 30 giorni | Streaming in simultanea con lo stesso account: 3

Le esclusive migliorano sempre più
Molti contenuti statunitensi
Integrato con Amazon Prime
Prezzo basso
L'interfaccia utente è un po’ caotica

Amazon Prime Video è uno dei tanti servizi cui hanno accesso gli utenti Prime (l’abbonamento ad Amazon Prime costa 36 euro all’anno), insieme alla consegna prioritaria, Amazon Prime Music, Prime Reading, ecc; è un ottimo servizio di streaming in termini di contenuti, ma ha le sue criticità: l’interfaccia utente è mal organizzata e propone troppi contenuti a pagamento/noleggio rispetto a quelli gratuiti. Spesso inoltre non è chiaro che un film andrà pagato a parte finché non si prova a guardarlo. 

Il servizio supporta lo streaming in 4K, ma la maggior parte dei contenuti (a eccezione degli Amazon Originals) è solo in alta definizione (Full HD e HD).

Amazon Prime Video ha una vasta libreria: dai grandi classici come The Office, South Park e X-Files, a serie TV più recenti come The Boys, The Expanse e La fantastica signora Maisel. Alcuni contenuti originali sono davvero strepitosi: i citati The Boys e The Expanse, ma anche American Gods, The Good Omens e altri .... per non citare la future serie dedicata al Signore degli Anelli. 

Con alcune modifiche all'interfaccia utente e più esclusive, Amazon Prime Video non avrebbe nulla da invidiare a Netflix. 

Provate Amazon Prime Video qui

Disney Plus

(Image credit: Disney)

4. Disney Plus

Un servizio adatto alle famiglie che ha appena ricevuto un aggiornamento

Dispositivi compatibili: Android, Apple, Roku, PlayStation, Xbox, Google Chromecast, Amazon Fire TV Stick, Apple TV, Smart TVs, Now TV, Sky Q, web browsers | Prova gratuita: No | Streaming in simultanea con lo stesso account: 4

Incredibile suite di classici animati Disney
Streaming in 4K
Contenuti per adulti
Servono più serie TV

Disney Plus è disponibile in Italia da circa un anno, ma offre già molto. Ci sono tutti i film Disney, Pixar, Marvel e Star Wars. Oltre a un gran numero di serie TV. Di recente sono stati aggiunti i contenuti del canale STAR, e stanno uscendo serie originali come  “The Mandalorian”,  “WandaVision”, “The Falcon and the Winter Soldier” e “Loki”.

Disney Plus è al lavoro su 10 serie TV ispirate all’universo Marvel e molte altre sull'universo di Star Wars; il biennio 2021/2022 porterà moltissime esclusive sulla piattaforma. Nel 2021, il colosso americano ha introdotto anche il canale Star, che ha raddoppiato la quantità di contenuti (per adulti) disponibili e ha introdotto nuove esclusive come Big Sky e Solar Opposites.

Disney Plus offre due piani: un abbonamento mensile a 9 euro e uno annuale a 90. Un prezzo relativamente competitivo se si pensa all'offerta di contenuti e a quanto costa Netflix (€204 per avere il 4K). Amazon Prime Video invece costa molto meno, ma l'offerta è limitata in confronto. 

Considerato che il servizio offre lo streaming in 4K/HDR (e Dolby Vision) e le tante esclusive che man mano amplieranno l’offerta, Disney Plus ha le carte in regola per imporsi su Netflix e Prime Video. Ah, e non dimentichiamo le ben 31 stagioni dei Simpson.

Iscrivetevi a Disney Plus qui

Apple TV Plus

(Image credit: Apple)

5. Apple TV Plus

C’è molta strada da fare

Dispositivi compatibili: Apple, Smart TVs, Amazon Fire TV, Roku, web browsers, PlayStation, Xbox, Chromecast with Google TV | Prova gratuita: 7 giorni | Streaming in simultanea con lo stesso account: 3-6

Esclusive costose
Prezzo 
App intuitiva
Libreria
Pochi spettacoli da non perdere

Il servizio di streaming di Apple ha avuto un grande successo al suo lancio (novembre 2019) con esclusive ad alto budget come “The Morning Show” con Reese Witherspoon e Jennifer Aniston, oltre che See con Jason Momoa. Purtroppo, il servizio non presenta le grandi serie TV del passato, quindi ha una libreria molto piccola se paragonata a quelle della concorrenza.

Detto ciò, si vocifera che Apple stia cercando di acquisire vecchi spettacoli e film per la sua piattaforma.

Nel frattempo, la libreria sta lentamente crescendo, anche se non vi consigliamo di pagarla ogni mese, in questo momento; date un'occhiata alla nostra guida sulle migliori serie di Apple TV. Nuovi spettacoli vengono lanciati regolarmente e l'acquisto di un nuovo dispositivo Apple è accompagnato da un anno del servizio gratuito.

Serie come Ted Lasso, Mythic Quest e The Morning Show meritano un’opportunità, senza contare che Apple potrebbe ampliare ulteriormente le sue esclusive.

Un altro punto a suo favore è il supporto allo streaming in 4K/HDR, inoltre l'app è ora disponibile anche per le console di gioco e su Chromecast con Google TV

 Provate Apple TV Plus qui